Italia

Borgo d’Ale, Andrea Natali suicida per bullismo

pc,internet,cyberbullismoSarebbe stata vittima di bullismo Andrea Natali, il ventiseienne che si  è tolto la vita impiccandosi a Borgo d’Ale, un piccolo centro in provincia di Vercelli.

Stando a quanto dichiarato dai suoi genitori, la colpa sarebbe da ricondurre agli atti di bullismo di cui era vittima sul posto di lavoro; scherzi sempre più pesanti, per esempio veniva chiuso in un bidone dell’immondizia, fotografato e poi l’immagine era pubblicata su Facebook. A quanto si apprende era anche stata presentata una denuncia e la polizia postale aveva chiuso la pagina FB.

Nell’ultimo periodo pare che il giovane Andrea Natali non uscisse di casa se non accompagnato ma la forte depressione in cui era caduto lo ha portato all’estremo gesto.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close