Comunicati Stampa

Omicidio suicidio a Sedena di Lonato

carabinieri cadavereTragedia a Sedena di Lonato in provincia di Brescia, dove un bresciano di 41 anni ha soffocato e poi accoltellato la sua fidanzata, moldava di 18 anni, e poi si è tolto la vita impiccandosi a un albero.

A quanto si legge i due avevano una relazione che la giovane aveva deciso di troncare, ma l’uomo, che non aveva accettato la fine della relazione, ha compiuto il folle gesto spiegato in un biglietto che i Carabinieri hanno rinvenuto accanto ai corpi.

A quanto ricostruito, il 41enne, dopo una discussione ha soffocato con alcune fascette la ragazza, prima di togliersi la vita impiccandosi a un albero. A dare l’allarme un passante che ha notato i due cadaveri.

 

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close