Scienze e Tecnologia

Sudafrica una nuova specie umana: Homo Naledi

Sudafrica una nuova specie umana: Homo NalediUna nuova scoperta che potrebbe cambiare veramente le conoscenze sull’evoluzione dell’uomo.

Si tratta di  un nuovo antenato della specie umana scoperto in Africa.

L’ominide, di cui sono stati identificati 15 corpi , è stato ribattezzato Homo Naledi e possiede  delle caratteristiche diverse rispetto a quelle degli altri ominidi scoperti finora. I resti dell’Homo Naledi sono stati rinvenuti in Sudafrica. L’annuncio dell’incredibile ritrovamento è stato dato dalla University of Witswaterstrand di Johannesburg, dalla National Geographic Society e dal Dipartimento per la Scienza e la Tecnologia/National Research Foundation del Sudafrica ed è stato pubblicato dal giornale eLife .

Allo studio ha partecipato anche l’italiano Damiano Marchi, dell’università di Pisa.

La nuova specie di ominide è stata scopertaall’interno della caverna chiamata Dinaledi Chamber, a 30 metri di profondità, ed è stata studiata da un gruppo di ricerca internazionale coordinato dal paleontropologo Lee Berger.

E’ stato possibile ricostruire l’aspetto dell’Homo Naledi grazie ad oltre 1.500 resti fossili e le analisi indicano che i resti sono sia ad adulti che a bambini.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close