Comunicati Stampa

Un fine settimana dedicato al canto a cappella con Concordia Vocis

INGENIUM ENSEMBLE 4Un lungo week end con la musica vocale del XXIV Festival Internazionale

Ingenium Ensemble

e

“Kor Quintetto Vocale”

Cagliari, 24/26 settembre Basilica Santa Croce

Iglesias, 27 settembre Centro Culturale Comunale

Va avanti con un lungo week end dedicato al bel canto il XXIV Festival Internazionale di Musica Vocale Concordia Vocis. La manifestazione organizzata dal Centro Universitario Musicale di Cagliari con la collaborazione del Coro Polifonico del C.U.M, porta in scena un’altra formazione di caratura internazionale mai ospitata in Sardegna: gli Sloveni “Ingenium Ensemble”.

Il sestetto misto “Ingenium” proveniente da Lubiana apre questa serie di tre concerti sui palcoscenici di Concordia Vocis con l’esibizione in programma giovedì 24 settembre alle ore 21 nella Basilica di Santa Croce a Cagliari.

Per l’occasione di questa prima tra le pareti della Chiesa sorta sulle rovine dell’antica sinagoga, chiusa dopo la cacciata degli ebrei dalla città nel 1492 nell’omonima via a Castello, “Ingenium Ensemble” composto da Mirjam Strmole (soprano), Zala Strmole (soprano), Blaž Strmole (tenore), Gašper Banovec (tenore), Domen Anžlovar (tenore), e Jan Kuhar (basso.) eseguirà un repertorio incentrato principalmente su madrigali, mottetti del periodo rinascimentale, canti popolari della loro terra e nuovi brani contemporanei composti da giovani autori sloveni.

Il sestetto – fondato nell’autunno del 2009 e che ha all’attivo partecipazioni ai vari festival internazionali in Rorschah (Svizzera), Neuhaus (Carinzia, Austria), Maribor (Slovenia), Novigrad (Croazia), Torino (Italia) e Provenza (Francia) – proporrà gli spartiti: “Cantate Domino” di Claudio Monteverdi, “O venerandaTrinitas” di Jacobus Handl Gallus, “Verbum supernumprodiens” del compositore DamijanMočnik, “Ego sum panisvivus” di Blaž Strmole, “Spaseniyesodelal” di Pavel Chesnokov, del compositore StevanMokranjac “Tebe poem”, “Njestsvjat”, “Kozar”, di HilarijLavrenčič “Petelinček je zapel”, di Urban Koder “Cvetje v jeseni” e ancora il brano “M’hapunt’Amor” di Giaches de Wert, di Orlando di Lasso lo spartito “Dessus le Marché d’Arras”, come pure la contemporanea “Hello Mary Lou” del noto musicista Gene Pitney, e in chiusura “Zemljapleše” di MojmirSepe.

Gli sloveni “Ingenium Ensemble” replicheranno questa prima apparizione al Festival, sempre a Cagliari sabato 26 settembre alle ore 21 nella Basilica di Santa Croce in un doppio concerto aperto per l’occasione da una giovane formazione cagliaritana: il “Quintetto Vocale Kor”.

Questo gruppo – nato alla fine del 2014 come progetto autonomo di alcuni cantanti che fanno parte anche del CUM e composto da Alice Madeddu (soprano primo), Barbara Crisponi (soprano secondo), Caterina D’Angelo (contralto), Alessandro Porcu (baritono), Manuel Cossu (baritono) – eseguirà sabato 26 in apertura della serata lo spartito “O Sacrum Convivium” di Molfino, il noto brano di Mozart “Eine kleine nachtmusik”, l’allegra e spiritosa “Maramao perché sei morto” del trio Lescano e ancora canzoni di Domenico Modugno e il suggestivo canto armeno “Dle Yaman”. Tutti i brani eseguiti dal “Kor Quintetto Vocale” sono arrangiati da Barbara Crisponi, Manuel Cossu e Alessandro Porcu.

Chiuse queste due esibizioni nel capoluogo, il fine settimana dedicato alla musica vocale di Concordia Vocis termina a Iglesias con il terzo concerto proposto dagli Sloveni “Ingenium Ensemble”.

Il sestetto composto da Mirjam Strmole (soprano), Zala Strmole (soprano), Blaž Strmole (tenore), Gašper Banovec (tenore), Domen Anžlovar (tenore), e Jan Kuhar (basso.) sarà in scena nella città mineraria domenica 27 settembre alle ore 21 al Centro Culturale Comunale di Via Roberto Cattaneo. Per l’appassionato pubblico sulcitano eseguirà il medesimo repertorio dei primi due concerti.

L’edizione 2015 di Concordia Vocis è organizzata dal C.U.M. (Centro Universitario Musicale) con la collaborazione del Coro Polifonico del C.U.M e i contributi della Regione Sardegna e dei Comuni di Cagliari e Iglesias.

Ingresso al concerto 5 euro

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close