Comunicati Stampa

Bauladu: progettazione e co- working incontri Rivos

RIVOS
Progettazione partecipata e co-working per il terzo settore
 
16-17, 30-31 ottobre 2015
Centro Servizi San Lorenzo, Bauladu (OR)
 
A Bauladu il secondo appuntamento con Rivos, 
evento regionale dedicato alla progettazione partecipata del terzo settore. 
 
Una rete per le tante realtà che in Sardegna lavorano nel sociale e nella cultura: il progetto Rivos, nato dalla collaborazione tra le due associazioni Libriforas e Punti di Vista, è nato con l’obiettivo di mettere in contatto enti, istituzioni, associazioni, professionisti e cittadini per creare un sistema di conoscenze condivise in tutto il territorio regionale. 
 
Dopo la prima tappa a San Gavino tra giugno e luglio, il secondo appuntamento è in programma a Bauladu in provincia di Oristano: gli incontri saranno ospitati al Centro Servizi San Lorenzo in via San Lorenzo  nei giorni 16, 17, 30 e 31 ottobre tra le 9,30 e le 18,30 per un totale di 32 ore formative. L’obiettivo è quello di coinvolgere amministratori, associazioni, liberi professionisti e aziende nella ricerca di un percorso comune di sviluppo che potrebbe trovare nella cultura e nella storia la sua chiave principale. Il territorio di Bauladu è stato popolato sin dall’età nuragica; in epoca medievale ha conosciuto un grande sviluppo raccogliendosi attorno alle chiese di San Lorenzo e di San Gregorio e diventando una importante villa monastica. Oggi il comune conta circa 700 abitanti ed è animato da diverse attività  turistiche e culturali. Le quattro giornate di Rivos a Bauladu mirano, appunto, a far incontrare  gli operatori del territorio attorno ai temi di artigianato, arte e cultura, ambiente, archeologia, turismo, mare e montagna con un appuntamento dal titolo “I settori produttivi e/o di valore sociale, culturale ed economico nella provincia di Oristano”. Il progetto Rivos a Bauladu sarà presentato con un incontro pubblico in programma lunedì 12 ottobre alle 18; entro questa data si raccoglieranno le adesioni alle giornate formative. 
 
Realizzato grazie al contributo della Fondazione Banco di Sardegna sul bando ‘Funder35 – Fondo per l’Impresa Culturale Giovanile’, Rivos è stato pensato con tre obiettivi principali: sostenere la progettazione, la ricerca di fondi, lo sviluppo di nuove sinergie; creare una rete fisica e virtuale in cui condividere competenze e contatti; realizzare uno spazio di co-working a Cagliari dove incontrare altri operatori e creare progetti comuni.
 
Rivos è ideato e realizzato dalle associazioni cagliaritane Libriforas e Punti di Vista.
Media partner ConfCooperative

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Privacy Policy Cookie Policy