Comunicati Stampa

Cagliari: approvato Piano Straordinario occupazione. Secchi Sardegna Pulita

Secchi (Sardegna Pulita): approvata in Commissione Personale la delibera sul Piano Straordinario a favore dell’occupazione.

Su proposta dell’Assessore Anna Paola Loi, la Commissione del Personale ha approvato, con 6 voti favorevoli, la delibera che da il via libera ad un cantiere per una spesa complessiva di circa 702.338,54 euro, tale somma è stata ottenuta grazie alla variazione ed assestamento di bilancio dello scorso luglio.

Tale finanziamento sarà utilizzato per la realizzazione di interventi di bonifica e riqualificazione ambientale di aree degradate del Comune di Cagliari ha dichiarato Ferdinando Secchi Presidente della Commissione che sottolinea come il progetto presentato sia coerente con gli interventi individuati dall’art. 24 della L.R. 4/2000 per la realizzazione di cantieri di lavoro volti ad incentivare l’occupazione attraverso attività promosse direttamente dal Comune.

L’Assessore Loi ha affermato che sarà prevista un occupazione di 31 persone per il cantiere con impiego di diverse figure professionali da un ingegnere ambientale che coordinerà la sicurezza, a 4 operai specializzati, 22 operai generici, 1 conducente per macchine operatrici e 3 assistenti di cantiere (1 perito agrario e 2 geometri), che da durata del cantiere sarà di circa 11 mesi e che con la programmazione a gestione diretta si spera che in tempi brevi possano iniziare tutte le procedure per dare l’avvio al cantiere i primi mesi del 2016.

Ferdinando Secchi evidenzia l’importanza dell’intervento, su vaste aree della città con la maggior parte dei quartieri interessati, che potrà dare una risposta alle numerose richieste della cittadinanza che avanza legittime aspettative per un miglioramento dell’immagine di Cagliari e chiede la creazione di posti di lavoro e la cittadinanza stessa sarà informata con appositi incontri informativi e sullo stato dei lavori da tenersi nei luoghi scelti.

L’Assessore Loi ed il Presidente Secchi specificano che l’intervento riguarderà circa 27 ettari di territorio comunale da ripulire, ma non si concluderà con la semplice fase di bonifica, si valuteranno in corso d’opera anche interventi strutturali come recinzioni, ripristino aiuole, camminamenti e sostituzione panchine, in seguito i lavori potranno proseguire ed aumentare la loro efficacia con interventi di arredo urbano.

Adesso la delibera arriverà in Consiglio Comunale, l’auspicio di Ferdinando Secchi è quello di un voto favorevole unanime che possa dare un minimo di aspettativa a 31 cittadini cagliaritani disoccupati o inoccupati.

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close