Rubriche

Disdire l’assicurazione auto prima della scadenza è possibile?

Molti automobilisti non soddisfatti della propria compagnia, vorrebbero disdire l’assicurazione auto prima della scadenza. Ma siamo sicuri che sia possibile?

Disdire l’assicurazione auto prima della scadenza è un’esigenza che accomuna molti automobilisti italiani che, penalizzati dai costi elevati delle polizze, sperano di trovare una soluzione alternativa più conveniente. Nonostante i grandi cambiamenti avvenuti nel mercato assicurato italiano nel corso di questi ultimi mesi, disdire l’assicurazione auto prima della scadenza non è ancora possibile. Meglio quindi attendere il termine del contratto, valutando nel frattempo le altre opportunità del mercato. In questi casi consultare un comparatore come SuperMoney potrebbe essere un ottimo modo per informandosi su Zuritel e le sue soluzioni, o su Quixa o Linear e tutte le altre compagnie assicurative e individuare rapidamente la nuova soluzione assicurativa.

Nonostante la grandi novità che hanno travolto nel giro di pochi mesi il mercato assicurativo italiano, la possibilità di disdire l’assicurazione auto prima della scadenza resta ancora una di quelle vecchie norme ancora attive. Il Ddl concorrenza 2015 per il settore assicurazioni auto introduce molte variazioni nel settore assicurativo, ma nulla che faccia riferimento a questa tanto discussa questione. Quindi l’unico modo per cambiare compagnia assicurativa sarà quello di attendere pazientemente la scadenza del termine previsto dalla polizza.

Perchè non è possibile disdire l’assicurazione auto prima della scadenza?

La motivazione principale che non consente di disdire l’assicurazione auto prima della scadenza riguarda principalmente il rilascio dell’attestato di rischio, che avviene solo al termine dei 12 mesi di copertura. Interrompere il contratto assicurativo prima dei termini previsti porterà anche pesanti conseguenze sul versante costi. Infatti non possedere questo documento determina la perdita della classe di merito maturata, costringendo l’automobilista a ripartire da quella più costosa.

Quali sono le alternative possibili?

Una possibile soluzione potrebbe essere quella di sospendere la copertura assicurativa, in questo caso le modalità e i tempi varieranno a seconda della compagnia assicurativa. Ai nostri lettori suggeriamo di attendere la scadenza prevista dal contratto, avendo però la certezza che il contratto non verrà rinnovato in automatico grazie all’abolizione del tacito rinnovo, entrato in vigore da gennaio 2013. Dal quel momento si avranno 15 giorni per trovare una valida soluzione assicurativa.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close