Scienze e Tecnologia

Energia dalle zucche di Halloween una idea made in USA

Halloween è una festa da riciclo? Sicuramente sì infatti anche dagli scarti di Halloween si può ricavare energia, lo sanno bene in America dove utilizzano le zucche usate per Halloween per abbattere l’inquinamento.

Come? Sicuramente in modo semplice e fattivo ad esempio generando energia ed è un importante progetto  per ci sarebbero state finanziate  una serie di bioraffinerie per convertire i rifiuti in energia. A “spaventare” l’ambiente è soprattutto il metano che viene liberato nell’aria durante la decomposizione degli scarti organici.

Il “favore” reso all’ambiente risulta doppio: oltre a limitare le emissioni di metano, l’utilizzo dei rifiuti delle zucche per produrre energia contribuirà a ridurre anche la dipendenza dal carbone.

Per fare questo, il dipartimento americano ha selezionato tre compagnie da finanziare per progetti che creeranno biocarburanti per uso militare. Due di queste, una volta a regime, produrranno 350 milioni di litri di biocarburanti all’anno. “Non ci vorrà molto – spiega il dipartimento Usa – perché le 590mila tonnellate di zucche prodotte annualmente diventino importanti per la sicurezza energetica come lo sono per Halloween”.

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close