Italia

Napoli e provincia: aumento di reati?

 

Napoli e Provincia – Forte aumento di reati con risvolti tragici – E’ ora che i rinforzi vengano impiegati in maniera giusta

Ascoltare il Tg vuol dire assumere informazioni su fatti occorsi. Ultimamente, lo stesso pare solo essere costellato di tragici episodi riconducibili all’ingente aumento della criminalità territoriale. Giungono assurdi gli episodi occorsi ad Afragola (Na), dove un’anziana donna, legata ed imbavagliata a seguito di rapina nella propria abitazione ha perso la vita, e quello di Ercolano (Na) dove un gioielliere ha sparato ed ucciso due rapinatori che cercavano di asportargli quanto appena prelevato in banca –

E’ brutto affermarlo – così Giulio Catuogno, Segretario Generale Provinciale del sindacato indipendente di Polizia Co.I.S.P. – ma la provincia di Napoli pare essere diventata un bersaglio cui mirare in continuazione attingendo materia prima da dare in pasto alla criminalità o a bande estemporanee di predatori.”

Casi come quello verificatosi stanotte ad Afragola (Na) – asserisce Catuogno – portano la cittadinanza a non sentirsi al sicuro neanche nelle solide quattro mura di casa propria, dove temono poter essere facile preda di vili attentati alla proprietà ed ai beni personali.”

In questa provincia – continua Giulio Catuogno – da mesi chiediamo una più equa e giusta ripartizione di personale delle Forze dell’Ordine sul territorio ed un invio forzoso di professionalità specifiche che giungano a controllare il territorio provinciale tutto. Richiesta che, inevasa, porta a credere che abbia netta rilevanza la sola copertura del territorio della Napoli, città antica e storica”.

Non è peraltro concepibile – prosegue Catuogno – che sia un libero cittadino, legale detentore di arma, a doversi difendere da predatori che si palesano in tutta la propria forza ed arroganza. Speriamo solo che non parta, contro questo onesto commerciante, la solita gogna mediatica che lo porterà a subire un doloroso e lungo processo da cui, quanto meno, uscirà spossato, pur nella certezza di aver agito per legittima difesa”.

Credo sia giunta l’ora – conclude Catuogno – di rinforzare equamente anche i territori della provincia finora lasciati incolti e malcurati da una gestione dipartimentale poco accorta alle reali emergenze di un territorio non facile da tenere a bada.”

Con richiesta di pubblicazione e cortese attenzione giornalistica –

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close