Comunicati Stampa

Siddi: S’Apposenti e Roberto Petza sul Gambero Rosso

 Le guide 2016 Gambero Rosso ed Espresso incoronano anche quest’anno S’Apposentu, dello chef Roberto Petza, come miglior ristorante sardo

 

Siddi, 12 ottobre 2015 – Primo posto tra i ristoranti sardi e stazionamento ormai costante nel gotha della ristorazione nazionale. S’Apposentu di Casa Puddu, ristorante dello chef stellato Roberto Petza, risulta anche quest’anno tra i 26 ristoranti ai quali sono state assegnate le “Tre Forchette” della guida Gambero Rosso 2016, presentata oggi allo Sheraton di Roma, ai cui vertici si confermano l’Osteria Francescana di Modena del pluristellato Massimo Bottura e La Pergola del Rome Cavalieri di Roma, di Heinz Beck. Per il ristorante di Petza si tratta di una ennesima conferma nel panorama delle eccellenze nazionali, avendo confermato in tutto e per tutto i 90 punti ottenuti lo scorso anno: 54 per la cucina, 17 per la cantina, altrettanti per il servizio e 2 di bonus per il locale e la selezione dei formaggi affinati dallo chef. A Siddi, si legge nella motivazione in riferimento allo chef, “In un bell’edificio in stile Liberty (interni ed esterni da bonus), ha dato vita alla prima vera cucina di alta cucina sarda, ha fatto rivivere un territorio e racconta la sua Sardegna, centimetro per centimetro, sapore dopo sapore. Il sistema Petza continua a girare bene – si legge nella motivazione – solido e coeso in ogni sua parte, dalla scuola alla cucina, persino l’aia e i suoi abitanti contribuiscono alla bella armonia che si assaggia e si respira”. Primo e unico sardo ad ottenere questo prestigioso riconoscimento, Roberto Petza, qualche giorno fa, si è confermato per il secondo anno consecutivo al primo posto in Sardegna e ai primissimi in Italia anche per la Guida L’Espresso 2016, con un 17,5 su 20, che conferma i Due Cappelli e uno 0,5 in più rispetto allo scorso anno che porta ad un passo dall’accesso agli ambiti Tre Cappelli.

L’UFFICIO STAMPA

Gianluca Zorcolo

3334012004

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close