Italia

Castello di Cisterna: fermato a Marbella Vincenzo Nettuno

Un duro colpo al crimine organizzato, un arresto internazionale per fermare un potente ed esperto trafficante di droga.

Arrestato il giorno del suo compleanno   a Marbella il pusher dei Nuvoletta. Vincenzo Nettuno era ricercato da tre anni dopo che era stato condannato per una serie di reati sempre connessi al traffico di stupefacenti.

Nettuno, da sempre sostengono gli inquirenti, ha avuto stretti rapporti con diversi clan della camorra da quella dei Gionta a quella dei Di Lauro, in fuga da altri mandati d’arresto l’uomo  si sarebbe nascosto nella Costa del Sol dove per anni avevano operato altri supernarcos maranesi.

Scrive l’Agi che Vincenzo Nettuno, 42 anni, ritenuto elemento di spicco dei Nuvoletta, era ricercato dal luglio 2012 e destinatario di due misure cautelari emesse dai gip di Napoli e Palermo per associazione a delinquere finalizzata al traffico internazionale di stupefacenti e per traffico di droga, da Spagna e Olanda in Italia, reati aggravati da finalita’ mafiose. Ora e’ in carcere, a Madrid, in attesa di estradizione

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close