Rubriche

Le misure per la lotta all’elusione internazionale

Per combattere l’evasione, e l’elusione, internazionali numerosi Stati hanno varato accordi al fine di incentivare lo scambio di informazioni. A partire dal biennio 2017 – 2018 pertanto si avranno pertanto 96 paesi mondiali che forniranno i dati finanziari e daranno il loro contributo alla lotta al nero realizzato nei paradisi fiscali.

Grazie al nuovo standard internazionale di scambio automatico di informazioni (Aeoi) numerosi Stati (Lussemburgo, San Marino, Cipro, Malta, Liechtenstein a partire dal 2017, e Isole Cook, Bahamas, Panama, Singapore, Svizzera a partire dal 2018 ) saranno impegnate a fornire dati ed informazioni ai vari paesi mondiali. L’occasione per effettuare il punto della situazione è stata l’ottava edizione del Global Forum sulla trasparenza e lo scambio di informazioni in materia fiscale dove i 128 paesi partecipanti hanno illustrato quali siano le nuove azioni da mettere in atto. Durante il forum dono stati illustrati 15 rapporti con l’obiettivo di valutare il livello di adesione delle giurisdizioni agli standard internazionali (basati sul modello Ocse di convenzione su redditi e capitale e sulle linee guida per la trasparenza contabile Financial action tax force). Durante la stesura dei rapporti è stata verificata la presenza di tre requisiti: disponibilità a fornire informazioni, accesso alle informazioni da parte delle autorità fiscali, adozione del meccanismo di scambio automatico.

I rapporti (denominati peer reviews) sono composti da due fasi distinte. La prima fase mira a verificare l’esistenza in ogni giurisdizione di un sistema normativo che rispetti i principi Ocse (con la compilazione di questionari) ed esamina a tal fine le reti degli accordi che sono stati stipulati nell’ambito dello scambio informativo, l’effettiva applicabilità, l’assenza di limiti interni allo scambio e la futura possibilità di applicarli. Nella seconda fase viene invece verificato se la giurisdizione, con le revisioni applicate, abbia applicato almeno in parte gli elementi essenziali che sono stati previsti (attribuendo un opportuno rating).

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close