Italia

Sicilia: duro colpo al racket

Maxi operazione antimafia in Sicilia.

Fermati 22 presunti  capi e gregari del mandamento mafioso di Bagheria, accusati, a vario titolo, di associazione per delinquere di tipo mafioso, estorsione, sequestro di persona e danneggiamento a seguito di incendio.

Le indagini vengono portate avanti negli anni, si tratterebbe di una operazione che ha impiegato le forze dell’ordine almeno due anni.

Ma sarebbero stati  36 imprenditori  ad avere il coraggio di denunciare e di scrivere con le forze dell’ordine una mappa del racket tra i più colpiti i  negozi di mobili e di abbigliamento, attività all’ingrosso di frutta e di pesce, bar, sale giochi, centri scommesse.

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close