Salute

Geloni: cosa sono e come curarli

Il freddo espone la pelle a numerose insidie, come i dolorosi geloni. Per prevenirli è consigliabile indossare un abbigliamento adeguato e mangiare in maniera opportuna . L’inverno e le temperature rigide influiscono negativamente sulla bellezza e salute della pelle. Quando arriva il freddo, la cute si screpola, si arrossa e si possono manifestare dei dolori geloni. I geloni interessano le dita delle mani e dei piedi, il naso, le orecchie ed il mento e compaiono quando il sangue non arriva correttamente alle estremità.

 

Cosa sono i geloni

La pelle appare arrossata, dolente e, nei casi più gravi, si possono formare delle ferite che, se non adeguatamente trattate, possono infettarsi. I geloni sono un problema molto diffuso ad ogni età, che riguarda anche i bambini. Per prevenirli è fondamentale seguire una dieta equilibrata, ricca di verdura e frutta fresca e di stagione così da mantenere in salute le vene e i capillari. L’alimentazione necessaria a combattere la comparsa dei geloni prevede il consumo di alimenti che apportino vitamina C, come per esempio i kiwi e gli agrumi. Ottimo il pesce, che contiene grassi buoni, indispensabili per prevenire le patologie vascolari.

 

geloni

Come curare i geloni

Contro i geloni è importante non trascurare il ruolo dell’olio extra vergine d’oliva che apporta vitamine preziose per mantenere la cute morbida e nutrita.

 

Cause dei geloni

Le cause della comparsa dei geloni sono innumerevoli. In genere, si manifestano in coloro che svolgono lavori nei quali è previsto lo stare all’aria aperta per lunghe ore, in chi ha delle difficoltà a livello circolatorio e nei diabetici. Possono anche essere causati dall’assunzione di particolari farmaci o dall’abuso di alcol. Quando compare un gelone è importante rivolgersi al proprio medico che valuterà la terapia più adeguata che potrebbe essere a base di unguenti naturali. Se il problema è piuttosto esteso o particolarmente complicato, è possibile che venga prescritta una terapia farmacologica, per esempio con cortisone. I geloni devono essere curati sin dalle prime manifestazioni perché, se trascurati, possono favorire la comparsa di possibili infezioni.

 

La prevenzione dei geloni

All’arrivo del freddo, per evitare i geloni è molto importante mettere in atto alcuni semplici accorgimenti come, per esempio, curare l’idratazione bevendo circa un litro e mezzo di acqua al giorno; inoltre, bisogna indossare un abbigliamento adeguato che protegga dall’umidità e dal freddo. Oltre ad un buon paio di guanti, è consigliabile scegliere una sciarpa con la quale proteggere il naso ed il mento ed un cappello morbido che scenda fino alle orecchie. Se alcune parti del corpo sono particolarmente fredde è scorretto avvicinarsi eccessivamente ad una fonte di calore oppure immergerle nell’acqua calda; per evitare dolorose complicazioni è più opportuno scaldarsi lentamente.

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close