Rubriche

Diabete e cura dei denti

Se soffri di diabete, devi porre particolare attenzione alla salute della tua bocca e dei denti. Purtroppo, infatti, soprattutto chi non ha un buon controllo della propria glicemia, è più a rischio rispetto allo sviluppo di malattie dentali – come la parodontite. Un diabetico è maggiormente esposto all’attacco di batteri aggressivi, così come meno forte in caso di infezioni.

In questo articolo, realizzato con alcune informazioni tratte dal sito web del centro dentistico di Palermo del Dott. Antonino Messina – dei consigli utili a chi soffre di diabete e deve sottoporsi a delle cure dentali

Diabete e parodontite

La parodontite è una malattia infettiva, che genera della placca batterica nel solco tra il dente e la gengiva, creando le cosiddetta tasche parodontali. Queste, nel soggetto diabetico, diventano sede di infezioni croniche, attivando degli eventi che generano resistenza all’insulina. Il diabetico, più di ogni altro, deve essere attentissimo all’igiene orale, in modo da prevenire del tutto la malattia. Ti consigliamo di lavare i denti dopo ciascun pasto, anche se si tratta di uno spuntino, di usare il filo interdentale e porre molta attenzione a eventuali sintomi di infiammazione, come il sanguinamento delle gengive. La parodontite, se trascurata, porta alla perdita dei denti. Anche in questo caso, i diabetici sono penalizzati dalla loro patologia e hanno più probabilità che accada. Con una corretta pulizia e consultando periodicamente il medico, riuscirai a preveni re questi disagi.

Diabete e chirurgia orale

Se devi sottoporti a un intervento di chirurgia orale – l’estrazione di un dente o l’installazione di un impianto dentale – quasi sicuramente il tuo dentista ti prescriverà, prima dell’operazione, una terapia antibiotica. L’obiettivo è rinforzare le tue difese immunitarie. Come saprai, dopo l’intervento, le ferite perderanno del tempo in più per rimarginarsi, a causa dei valori alti di glicemia che alterano la circolazione del sangue. L’intervento di implantologia, in genere, viene consigliato solo a chi soffre di diabete compensato e garantisce un’attenta pulizia della bocca. In caso di diabete scompensato, invece, le possibilità di fallimento dell’operazione sono maggiori, per cui il dentista valuterà di agire o meno in base al caso specifico. Infine, ti raccomandiamo di scegliere un professionista serio, che esegua l’intervento in un ambiente protetto e ben attrezzato. In ogni modo, l ’eventuale impianto non creerà problemi nel tempo, se saprai gestirlo, pulendolo con attenzione e facendolo controllare periodicamente al tuo dentista.

Tag

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close