EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Rinnovato il miracolo della sacra spina

Dalla corona di Gesù, trasportata in Europa nel 1239, sono state rimosse più spine, molte delle quali custodite in Italia. La sacra spina è una reliquia particolarmente venerata che è soggetta ad un avvenimento unico e raro che fa pensare ad un miracolo. In tutti gli anni nei quali l’Annunciazione di Maria coincide con il venerdì Santo si verificano fenomeni particolari come la fuoriuscita di liquido, la formazione di macchie rosse o di piccoli germogli.

 

Marzo 2016 il miracolo della sacra spina

 

Il fenomeno della fioritura della sacra spina è avvenuto anche quest’anno a Bari, ad Andria e a San Giovanni Bianco.

Come riportato da varie fonti, fra cui l’Ansa, ad Andria il miracolo della sacra spina è stato annunciato da Monsignor Calabro. La reliquia, custodita presso la Cattedrale cittadina sin dal 1308, ha non solo cambiato colore ma sono diventate visibili delle gemme, proprio come era accaduto nel 2005.

 

Il fenomeno si è verificato anche a Bari, alla Basilica di San Nicola come si evince dal verbale degli esperti e dalle fotografie allegate. A Bari è stato osservato un cambiamento del colore verso il rosso e la formazione di macchie che creano i lineamenti di un volto di sesso maschile.

A Bari il miracolo della sacra spina è avvenuto il venerdì Santo fra le ore 20.40 e le 21.40.

A San Giovanni Bianco, in provincia di Bergamo, l’evento è avvenuto il giorno di Pasqua. Il vescovo Monsignor Francesco Beschi ha comunicato ai tanti fedeli che il miracolo si è compiuto proprio il giorno di Pasqua. La sacra spina è stata sottoposta ad un esame attento da parte di una commissione formata da personale esperto che, dopo due ore, ha evidenziato la formazione di macchie rosse e di piccole gemme.

 

La reliquia, portata nella cittadina della Val Brembana da Vistallo Zignoni nel 1495, aveva fatto registrare la sua fioritura nel 1932 quando l’evento fu annunciato direttamente dal vescovo.

Pur dovendo affrontare la questione con cautela, il miracolo della sacra spina è attesa con grande trepidazione e coinvolge un numero altissimo di fedeli. La sacra spina è una delle reliquie più venerate perché è entrata a diretto contatto con Gesù durante la sua passione.

 

Il prossimo evento è atteso per il 2157, quando le celebrazioni del venerdì Santo cadranno in concomitanza con l’Annunciazione, ossia del giorno nel quale l’Angelo fa visita a Maria per annunciarle che nel suo grembo è custodito Gesù.

 

About the author

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com