Comunicati Stampa

MONTI DAUNI || 8 aprile, Castelnuovo della Daunia

monti dauni COPERTINAfronte2Un lago artificiale tra i più grandi d’Europa, tre Siti naturalistici di Interesse Comunitario, decine di boschi in ottima salute; e poi una serie ininterrotta di castelli, fortezze, dimore storiche, cattedrali: trenta comuni per altrettanti centri storici dalla bellezza placida e indimenticabile.

Tutto questo sono i Monti Dauni, un esteso territorio ai confini tra Puglia, Molise e Campania, crocevia delle tradizioni secolari delle civiltà contadine e pastorali dell’Appennino, che oggi si riflettono in eventi e attrattive territoriali di cui ci si innamora subito, destinati a quei visitatori che desiderano allontanarsi dal turismo di massa e ritrovare i ritmi dell’autentica vita del borgo. Attraverso sei diversi itinerari, la guida accompagna prima all’osservazione degli ambienti naturali e poi alla scoperta dei patrimoni artistici, storici ed enogastronomici dei piccoli paesi.

AUTRICE. Annalisa Molfetta (1984), laureata in Lettere presso l’Università degli Studi di Bari ‘Aldo Moro’, vive e lavora in provincia di Foggia. Nei suoi studi si è occupata principalmente del Mezzogiorno e in particolare delle problematiche risorgimentali in De Roberto e Tomasi di Lampedusa. Per i tipi della Stilo ha curato l’antologia Cinque novelle di F. De Roberto (2011); un’intervista sulla storia a G. Narracci, Giudei in guerra. Alle origini della questione ebraica (2012) e, con lo stesso Narracci, la guida storico-naturalistica Il Parco rupestre di Lama d’Antico. Un viaggio nella storia tra natura e arte (2013).

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close