Sport

Andrea Rosati ITA-0 vince la 1^ tappa centro-nord dell’Italian Slalom Tour Windsurf 2016

Parla romano la classifica finale della prima tappa del circuito centro-nord dell’Italian Slalom Tour Windsurf 2016, del circuito nazionale AICW (Associazione Italiana Classi Windsurf). E’ Andrea Rosati, numero velico ITA-0 dello Yacht Club Anzio, ad imporsi a Calasetta, in Sardegna, grazie a un primo e due secondi posti. Ha preceduto in classifica generale l’altro romano Marco Begalli e terzo ancora un romano, seppur trapiantato in Sardegna, Giorgio Giorgi. Mattia Onali di Cagliari, primo tra gli under 20. Da sottolineare che il 20% degli iscritti alla regata erano ragazzi al di sotto dei venti anni. Ventinove in tutto gli atleti in gara.

Nel primo giorno di sabato 7 maggio niente vento e niente gare. Tutto si è svolto nella giornata di domenica 8 maggio, con ben quattro agguerritissimi tabelloni disputati grazie al vento intorno ai 20/22 nodi, che hanno permesso lo scarto. Nel primo tabellone Andrea Rosati ITA-0 dello Yacht Club Anzio vince la finale vincenti davanti a Giorgio Giorgi ITA-125, del Circolo del Mare Alghero, e il giovane Mattia Onali ITA-34 del Windsurfing Club Cagliari. Nel secondo tabellone ancora Rosati primo davanti a Marco Begalli ITA-415 del Circolo Velico Scirocco Ragusa, e Massimiliano Loncrini ITA-5084 del Circolo Surf Torbole. Terzo tabellone il diesel Begalli si impone davanti a Rosati e Giorgi.

La formula dell’Italian Slalom Tour 2016 è cambiata rispetto agli anni precedenti, con la suddivisione della manifestazione in due circuiti, centro-nord e centro-sud, con quatttro tappe a testa e una finalissima che si disputerà a Marsala, in Sicilia, nel dicembre prossimo. Il prossimo appuntamento, per la seconda tappa del circuito centro-nord, è prevista in occasione del classico trofeo Neirotti, a Torbole sul Garda, il weekend del 21 e 22 maggio prossimo, mentre per il circuito centro-sud la prima tappa è prevista per la settimana successiva a Pozzallo (CT).

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close