Editoriali

A spasso con Christo sul lago Desio…

cA spasso con Christo, l’artista land art, sulle nuvole asciutte che gravitano nel bresciano… La camminata è lungo i fili interrotti della mia memoria nei luoghi che vanno da Bergamo a Milano a Brescia verso la città delle penombre umida: VENEZIA. Posti che frequentai stabilmente negli anni settanta fino al 1982 e dove incontrai Cavellini e la sua finta battaglia contro la società. Ma rimanendo a Iseo e Montisola segnando il passo su questa installazione statica color zafferano si può immaginare che stiamo camminando sulle acque e sorridere con il generoso artista che ha realizzato il suo lavoro effimero di grandi dimensioni e di grande coraggio… Il lago si presta con le sue acque calme a tollerare questa passerella che dura poco e che permette alle formiche umane di sciamare avanti e indietro senza grandi pretese… L’arte che invade e che rientra nelle menti degli artisti dopo essere stata in mostra e usata dalla gente…il paesaggio ha guardato l’arte e il pubblico ha guardato il paesaggio. Amen.

Bruno Chiarlone Debenedetti

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close