EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Cassonetti stracolmi e sacchetti in strada in prossimità di viale della Repubblica a Lecce

Cittadini in rivolta per strade sporche, città merita di più

Cassonetti stracolmi di rifiuti circondati da montagne di spazzatura all’esterno da sacchetti che inevitabilmente finiscono in strada, mini discariche a cielo aperto. E’ questa la situazione che si presenta mercoledì ai residenti delle ex Case Magno e dintorni di viale della Repubblica a Lecce. Allo “Sportello dei Diritti” fioccano fotografie inviate da cittadini infuriati che protestano per il degrado di vie e strade dovuto alla mancata raccolta dei rifiuti. E la colpa cade ovviamente sulla società preposta alla raccolta. Dalle immagini si vede di tutto e di più, anche rifiuti ingombranti che vicino ai cassonetti non dovrebbero stare, oltre al problema delle strade che sono piene di carte, bottiglie e quant’altro. La città, i cittadini, soprattutto quelli onesti, commenta Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, quelli che pagano regolarmente le tasse, non meritano di essere mortificati in questo modo.

Lecce, 29 giugno 2016                                                                                                                                                                                           

Giovanni D’AGATA

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION