Rubriche

T-top alluminio

L’alluminio è un materiale che si ottiene soprattutto dall’estrazione di minerali di bauxite ed è molto usato oggi nel mondo della vela e non solo. Questo perché è un metallo duttile, leggero e resistente. È capace di assorbire perfettamente gli urti, è flessibile, non ha bisogno di una manutenzione particolare ed è sicuramente meno costoso di altri. Altra caratteristica importantissima è il fatto che l’alluminio resiste molto bene al rischio di corrosione dovuto alle condizioni tipiche degli ambienti marini: ossigeno, salsedine, ecc.

Per tutti questi motivi questo materiale è molto diffuso sia nella costruzione degli scafi delle barche vere e proprie che delle vele ma anche degli accessori. Pensate per esempio ai tendalini, i cosidetti t-top, che possono creare zone d’ombra in semplici gommoni o altre imbarcazioni di vario tipo.

Sono realizzati proprio sfruttando l’alluminio oltre che il nylon e l’acciaio inox, tutti prodotti resistenti all’azione erosiva della salsedine, pratici e affidabili. E i t-top sono fondamentali per chi va per mare sia per lavoro che per puro piacere. Riparano infatti dal sole che in certe ore della giornata o dell’anno può essere decisamente fastidioso e pericoloso quando ci si trova lontano dalla costa, circondati da acqua, che riflette e potenzia i raggi solari.

I tendalini possono avere diverse dimensioni. Per i gommoni o le barche piccole sono pratici quelli a due archi con altezza variabile da 115 a 140 cm. Ricordate che i tessuti dei t-top devono essere impermeabili, resistenti alla salsedine e devono garantire un’elevata protezione ai raggi UV.

Sono di solito disponibili in diverse colorazioni e diverse misure. Le dimensioni variano in base alle vostre esigenze o alla lunghezza e larghezza della vostra imbarcazione. Se avete bisogno di una superficie d’ombra importante, trovate in commercio persino teli che possono raggiungere i 260 centimetri di larghezza. In base alle dimensioni della copertura il tendalino può avere due, tre o quattro archi di sostegno.

Le viti sono di solito in alluminio o acciaio inox perché più affidabili e durevoli. Particolarmente utile è il telaio ripiegabile realizzato in acciaio inox o in una lega di alluminio, manganese e magnese, studiata proprio per resistere alle condizioni difficili del mare. Questo telaio è adatto anche per le barche a vela perché robusto ma allo stesso tempo leggero. I tubolari hanno di solito diametro variabile e le dimensioni più usate sono di 20, 22, 25 o 30 centimetri.

Potete trovare in commercio anche telai richiudibili ma non ripiegabili che quindi si possono smontare solo per essere trasportati. Di solito i t-top sono completi di custodia per essere conservati meglio in inverno o durante un lungo periodo di fermo.

E i prezzi? I costi dei t-top variano in base alle dimensioni, al numero di archi della struttura, al tipo di materiali usati e al tipologia di tubolare. In commercio si possono trovare tendalini già pronti, che devono solo essere montati, ma è anche possibile trovare aziende che sono disposte a creare tendalini su misura a seconda dei gusti o delle esigenze del cliente. I materiali solitamente restano alluminio e acciaio inox.

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close