Italia

Crotone: arrestato spacciatore sul lungomare

 

Nella serata di ieri i Carabinieri della Compagnia di Crotone, in collaborazione con i colleghi del Reparto Operativo hanno dato vita ad un articolato servizio di controllo del territorio intorno al lungomare della città Pitagorica.

L’obiettivo dell’attività era quello di contrastare il consumo e la compravendita di sostanze stupefacenti, specialmente in zone frequentate dai giovanissimi, e di verificare che i gestori di bar e locali pubblici rispettassero le normi vigenti in relazione al divieto di somministrare bevande alcooliche ai minori.

I militari una quindicina tra Carabinieri in borghese e “gazzelle” del Nucleo Radiomobile  hanno dapprima chiuso la piazzetta Anania, adiacente all’inizio del lungomare, ove decine di giovani solitamente si ritrovano in spazi di difficile accesso per gli automezzi: qui, con un’azione coordinata, dopo aver di fatto bloccato le 3 uscite pedonali che si sviluppano attraverso vicoli e scalette, i militari hanno  identificato  45 ragazzi intenti a fumare sigarette e consumare bevande. Molti di questi sono stati soggetti a perquisizioni per la ricerca di droghe, ricerche che hanno dato immediatamente ottimi risultati in quanto ad un soggetto crotonese di 22 anni venivano rinvenuti negli slip una ventina di dosi di marjuana per un totale di circa 25 grammi. Immediatamente scattate le manette per Stefano Scicchitano, pregiudicato, avvisato orale di P.S., veniva quindi effettuata una perquisizione domiciliare presso l’abitazione ove venivano rinvenuti e sequestrati bilancino di precisione e materiale per il confezionamento vario; inoltre venivano sequestrate anche 150 euro ritenute provento di spaccio.

Il servizio è quindi continuato sulla c.d. Lega Navale ove venivano sorpresi quattro neo diciottenni intenti a fumare marjuana: per loro sequestro immediato della sostanza stupefacente, della patente e segnalazione in qualità di assuntori di sostanze stupefacenti alla locale Prefettura.

Sul lungomare venivano quindi effettuati dei controlli per la verifica del rispetto del divieto di somministrazione di bevande alcoliche da parte di bar e ristoratori: dodici i locali pubblici controllati, fortunatamente tutti in regola.

Il servizio dedicato a questa particolare materia, che prosegue l’attività effettuata giovedì scorso allorché in una famosa discoteca di via Magna Grecia alcuni Carabinieri in borghese avevano sorpreso una mezza dozzina di ragazzi intenti a fumare spinelli, continuerà nei prossimi giorni nei luoghi di maggior afflusso di turisti ed adolescenti.

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Privacy Policy Cookie Policy