Comunicati Stampa

L’ISRE per la 116ma Sagra del Redentore

La “Processione del Redentore” di Briscas Brau al Museo del Costume.

L’ISRE, in occasione delle celebrazioni per la 116 Sagra del Redentore, espone al Museo del Costume, a partire dal 26 agosto l’ opera di artigianato popolare realizzata da Gaetano Briscas Brau negli anni sessanta del Novecento e denominata “Processione del Redentore”.

Gaetano Briscas Brau inizia a lavorare alla “Processione del Redentore” negli anni sessanta e conclude nel 1970. L’opera rappresenta la grande festa nuorese del 29 agosto come si svolgeva negli anni cinquanta e sessanta quando ancora la parte Sacra della Processione non era stata separata da quella profana. Il corteo segue la statua del Cristo Redentore ed è composto da sacerdoti, carabinieri, uomini e donne in costume tradizionale e cavalieri; in tutto sessanta personaggi, completi di ogni dettaglio, realizzati in sughero dipinto, cartone, legno, cuoio e tessuto.

La composizione è stata acquistata nel 2008 dall’ISRE quale importante testimonianza della continuità di una particolare forma di artigianato popolare, opera di pastori e agricoltori, quasi sempre anonimi, che con manufatti di fine Ottocento-primo Novecento è ampiamente documentata nelle più importanti raccolte pubbliche e private dell’Isola.

Nel solco di questa tradizione secolare opera infatti, in anni assai vicini a noi, Gaetano Briscas Brau (Orotelli 1902 – Nuoro 1978). La sua attività di pastore, agricoltore dunque di “uomo di campagna” a tutto tondo, sono accompagnate fin da giovanissimo dalla passione per la realizzazione di piccoli oggetti utili, o modellini di varia ispirazione: carri a buoi, sgabelli, casse tradizionali, bambole, saliere, timbri per il pane, fusi e conocchie, vassoi, tazzine, immagini sacre.

La sua perizia è nota ed apprezzata ad Orotelli e nei paesi del circondario e i suoi lavori costituiscono graditi doni destinati a conterranei. Tra il 1930 e il 1940 Gaetano Briscas invia i suoi doni al Re Vittorio Emanuele, al Papa e a Guglielmo Marconi mantenendo, anche in questo, il legame all’antica consuetudine di donare manufatti di artigianato popolare ai notabili del luogo o ad ospiti di riguardo.

Aspettando la sfilata

Sabato 27 agosto visita guidata al Museo del Costume di Nuoro e alle sue straordinarie collezioni di abbigliamento tradizionale. Inizio visita ore 18:30.

I Maestri Artigiani incontrano il Museo

Sabato 27 e lunedì 29 agosto presso il Museo del Costume si svolgeranno dei laboratori di oreficeria, ceramica e sartoria a cura dei Maestri Artigiani di Nuoro: Omines Gabba Atelier,

Nico Manca, Creazioni Antonello di Antonello Delogu e Sinzos di Laura Puggioni.

I Laboratori si articoleranno secondo il seguente calendario:

Sabato 27 agosto dalle ore 10:00 alle ore 13:00 e dalle ore 17:00 alle ore 21:00

Lunedì 29 agosto dalle ore 16:00 alle ore 20:00

Apertura straordinaria dei Musei dell’ISRE

Lunedì 29 agosto, in occasione della 116ma Sagra del Redentore il Museo del Costume e il Museo Casa di Grazia Deledda saranno eccezionalmente aperti con ingresso gratuito dalle 10:00 alle 13:00 e dalle ore 15:00 alle 20:00

Visita guidata in occasione del Seminario Jazz 2016

Martedì 30 agosto presso il Museo del Costume gli spettatori del seminario Jazz potranno usufruire della visita guidata al Museo con inizio alle ore 19:30

Museo del Costume via A. Mereu, 56 – Nuoro tel. 0784 257035

Museo Casa di Grazia Deledda – via Grazia Deledda, 42 Nuoro – tel: 0784 258088

www.isresardegna.it

FB: https://www.facebook.com/

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close