Comunicati Stampa

Ai Dialoghi di Trani il libro di Benedetta Tobagi “La scuola salvata dai bambini”

Bahrami Ramin © UDallaPorta
Bahrami Ramin © UDallaPorta

Mercoledì 21 settembre la giornalista e scrittrice Benedetta Tobagi presenterà “in anteprima nazionale” al Castello di Trani il suo nuovo libro, un “viaggio nelle classi senza confini”, dal Nord alla Sicilia, che inizia proprio da Amatrice. Attesi ai Dialoghi anche Piercamillo Davigo, Carlo Cottarelli, Francesco Piccolo, Edoardo Albinati, Michele Serra e il pianista Ramin Bahrami.

La giornalista e scrittrice Benedetta Tobagi ha scelto il Festival de I Dialoghi di Trani e la suggestiva cornice del Castello svevo sul mare, per presentare, per la prima volta in pubblico, il suo ultimo libro, “La scuola salvata dai bambini”, edito da Rizzoli, mercoledì 21 settembre (ore 12.00).

 

Nell’ambito della XV edizione della prestigiosa rassegna letteraria dei Dialoghi, che vede confrontarsi intorno al tema Condividere, alcuni dei maggiori protagonisti del panorama culturale internazionale, come Luciano Canfora e Remo Bodei, la giornalistaBenedetta Tobagi, contribuisce con la sua riflessione a tracciare una mappa della scuola italiana.

Benedetta Tobagi, laureata in filosofia, PhD student in storia, collaboratrice di “Repubblica” e conduttrice radiofonica per la Rai, ha esordito nel 2009 con il suo primo libro, Come mi batte forte il tuo cuore (Einaudi), dedicato alla memoria del padre Walter, e ha vinto numerosi premi letterari.

Fino a domenica 25, la corte di Federico II, detto anche “stupor mundi”, sarà il prediletto luogo di incontro fra idee e culture diverse, uno spazio riservato al dialogo e al confronto sui principali temi del presente.

Ad allargare lo spazio individuale e “condividere”, ci saranno ospiti come: Paolo Flores d’Arcais, Michele Serra, Armando Massarenti, Michela Murgia, Francesco Piccolo, Petros Markaris, Marcello Sorgi, Sergio Rizzo, Guido Tonelli, Michele Ainis, Vittorio Sgarbi, Tomaso Montanari, Eva Cantarella, Massimo Bray, Ettore Gotti Tedeschi, Guido Maria Brera, il vincitore del Premio Strega 2016, Edoardo Albinati e molti altri.

 

Non solo meditazioni e confronto con gli autori sulle attuali crisi di sistema (economiche, occupazionali, sociali, ambientali) che rischiano di generare un’escalation individualista, ma anche numerosi momenti artistici di grande spessore, come il Viaggio nella cucina popolare italiana del dj, economista e gastronomo Daniele De Michele, in arte Donpasta (martedì 20/09 alle ore 20.00 presso il Teatro Comunale di Corato) e la conferenza-concerto del​ pianista​ Ramin BahramiIl Mio Bach, in programma domenica 25 settembre nella Cattedrale di Trani.

Infine una sezione della rassegna dedicata interamente ai piccoli lettor

​i, DIALOKIDS, 

​e una lezione-concerto su Bach del maestro Ramin Bahrami in Cattedrale, domenica 25.
I Dialoghi saranno trasmessi in live streaming sui canali Rai Cultura e Rai Scuola, media partner del Festival.

 

​​

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close