RubricheSocietà

Halloween ed Ognissanti 2016 in giro per l’Italia

addobbi Halloween
addobbi Halloween

Il giorno di Halloween, quest’anno, cade lunedì e prosegue con il ponte di Ognissanti che si conclude mercoledì 2 novembre 2016. In occasione di Halloween si può organizzare una gita fuori porta per visitare delle località magiche o infestate dai fantasmi, come la Fortezza di Castrocaro. Fra il giorno di Halloween e Ognissanti, nel nostro Paese, sono tantissimi i festeggiamenti dove potersi divertire e vivere emozioni indimenticabili.

Gli appuntamenti per Ognissanti 2016

Per trascorrere la festa di Halloween ed il ponte di Ognissanti 2016 in una località suggestiva, l’appuntamento è a Vallerano alla sagra della castagna. Gli appuntamenti si protraggono fino al primo novembre 2016 e comprendono degustazioni, passeggiate nei boschi della Tuscia, spettacoli musicali e in costume storico. Il programma della sagra della castagna del 2016 a Vallerano è molto interessante e permette di conoscere le bellezze del territorio e le antiche tradizioni popolari.

Per festeggiare il ponte di Ognissanti fra mercatini, esposizioni artigianali e tante delizie locali, bisogna recarsi alla festa di Ognissanti di Asiago. Martedì primo novembre 2016 si tiene la fiera dei Santi, una giornata ricca di spunti per tutti, anche per i più piccoli. La fiera dei Santi è un’occasione unica per visitare Asiago e i suoi meraviglio dintorni, andando alla scoperta di un patrimonio naturalistico ed artistico impareggiabile. In Piemonte, a Baceno fino al primo novembre 2016 si tiene Mele miele, una fiera agroalimentare dove scoprire i prodotti del territorio, le eccellenze artigianali e tanto altro come spettacoli e manifestazioni.

Per tutti, un appuntamento di Halloween per tutti è a San Marino dove lunedì 31 ottobre ed il primo novembre 2016 si tiene Magic Halloween, una due giorni ispirata ad Halloween e al suo mondo. Un evento unico per ammirare la bellissima città ed i suoi dintorni.

Ognissanti

A festa di Ognissanti è una celebrazione religiosa molto antica che risale al IV secolo. La definizione ufficiale del giorno di tutti i Santi è avvenuto ad opera di Papa Gregorio IV nell’835, dopo che il re Luigi il Pio decise di riconoscerla come festa di precetto. La festa di Ognissanti che precede il 2 novembre, giorno dei defunti, rientra nel progetto della Chiesa di cristianizzare le manifestazioni pagane. Il31 ottobre, per le popolazioni celtiche, coincideva con dei festeggiamenti di tipo agrario, legati alla fine della bella stagione ma anche all’inizio del nuovo anno secondo l’antico calendario. La festa di Ognissanti si impone definitivamente in tutto il mondo cristiano, nel 1475 per volontà di Papa Sisto IV.

 

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close