Salute

Mantiene in salute e preserva la forma, è la cyclette

 

La cyclette aiuta a mantenersi in forma, a rinforzare la muscolatura e a controllare il peso corporeo. E’ adatta a tutti e consente di allenarsi durante tutto l’anno molto facilmente

 

La cyclette rappresenta uno ottimo strumento per allenarsi, restare in forma e svolgere un’attività motoria aerobica, utile per tonificarsi e perdere peso. E’ indicata per quanto hanno bisogno di riabilitazione e per le persone in là con l’età.

 

 

Gli effetti benefici della cyclette

 La cyclette non solo preserva la salute del corpo ma anche della mente perché può influire positivamente sulle capacità mnemoniche. Uno studio statunitense dell’Università del Texas di Dallas ha dimostrato che l’attività fisica, come per esempio la cyclette, può incrementare le funzioni cognitive. I ricercatori hanno suddiviso i pazienti in due gruppi, uno dei quali svolgeva cyclette o camminate per tre volte alla settimana per minimo 60 minuti. I dati dimostrano che a partir da sei settimane si è verificato un’irrorazione più forte in alcune aree cerebrali con conseguenti miglioramenti della memoria e delle altre funzioni intellettuali. Muoversi con regolarità può modificare l’afflusso di sangue al cervello e quindi contribuire ad avere una mente più agile e veloce.

La cyclette vanta numerosi vantaggi perché è adatta a tutte le età, sempre previo parere del medico, e si può utilizzare durante tutto l’anno anche in caso di maltempo.

La cyclette permette di non mettere sotto sforzo le articolazioni e sviluppa varie fasce muscolari, come per esempio quelle delle braccia, del ventre e delle gambe.

Inoltre, si possono impostare dei programmi personalizzati e, secondo il modello che si possiede, è possibile misurare il battito cardiaco, il dispendio calorico e il numero di chilometri percorsi.

Come fare la cyclette

 Prima di iniziare a svolgere degli allenamenti con la cyclett è sempre necessario effettuare una visita medico-sportiva, così da verificare il proprio stato di salute. Agli inizi, è bene non esagerare né con l’intensità né con la durata, fermandosi in caso di dolori e malesseri. Prima di sedersi sulla cyclette è consigliabile fare del riscaldamento, per esempio facendo della corsa sul posto o degli esercizi di stretching.

La tipologia di allenamento dipende non soltanto dal proprio stato fisico ma anche dall’abitudine a muoversi. E’ sempre opportuno andare per gradi, incrementando lo sforzo col passare del tempo, partendo da circa 10 minuti.

L’abbigliamento per l’allenamento deve essere traspirante e comodo così che agevoli i movimenti. Non bisogna dimenticarsi di mantenersi idratati, bevendo piccoli sorsi di acqua naturale a temperatura ambiente.

 

 

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Privacy Policy Cookie Policy