EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Sardegna: credito agevolato ed export se ne parla a Macomer

Venerdì 21 ottobre a Macomer, Confartigianato Nuoro-Ogliastra incontra le imprese che vogliono crescere e svilupparsi.

Si parlerà di incentivi agevolati e fondo perduto, di export, di credito e, soprattutto, di opportunità per le imprese che vogliono crescere e svilupparsi, nell’incontro pubblico di venerdì 21 ottobre a Macomer, presso la Sala Consiliare con inizio alle ore 17.30, organizzato da Confartigianato Nuoro-Ogliastra.

L’appuntamento, dedicato alle imprese di Macomer e di tutto il Marghine, dal titolo “Incentivi per le imprese: i nuovi bandi regionali”, alle 18.00 verrà aperto dal ViceSindaco di Macomer, Rossana Ledda mentre l’introduzione agli argomenti sarà curata dal Presidente Confartigianato Imprese Nuoro-Ogliastra, Giuseppe Pireddu. A seguire gli interventi del Segretario Regionale di Confartigianato Imprese Sardegna, Stefano Mameli (“Le ultime iniziative della Regione per il sostegno alle imprese e il ruolo di Confartigianato”), del Segretario di Confartigianato Imprese Nuoro-Ogliastra, Pietro Mazzette (“Il nuovo bando regionale per gli incentivi alle imprese”) e dell’Export Specialist di Co.Mark, Elena Cuccu (“Il ruolo del Temporary Export Manager nell´internazionalizzazione delle Imprese”). Interverrà anche l’intervento del Capo di Gabinetto dell’Assessore Regionale della Programmazione, Anna Pireddu.

Il bando regionale per gli incentivi e il sostegno alle micro e piccole imprese sarà l’argomento principale. Questo, infatti, attraverso una procedura snella a sportello, è stato ideato per sostenere il rilancio delle piccole realtà produttive isolane, attraverso l’erogazione di contributi che sono concessi nella forma del contributo in conto impianti (fondo perduto), calcolato sulle spese ammissibili ad agevolazione che andranno dal 10 al 70% dell’investimento, e in ogni caso con piani aziendali che devono andare dai 15 ai 150 mila euro.

Sono tantissime le imprese che ci chiedono finanziamenti e supporto per la crescita – afferma Giuseppe Pireddu, Presidente di Confartigianato Nuoro-Ogliastra perché tra le piccole e medie aziende è sempre più forte il desiderio svilupparsi e di competere con i mercati nazionali ed esteri”. “Per questo – continua Pireddu l’incontro di venerdì a Macomer è una occasione per tutti gli imprenditori che vogliono rilanciarsi, ottenere gli incentivi giusti e trovare nuovi sbocchi commerciali”.

Noi affiancheremo le imprese che vorranno usufruire di questo nuovo bando – sottolinea Pietro Mazzette, Segretario Provinciale Confartigianato Nuoro-Ogliastra sono opportunità imperdibili e per questo vogliamo supportarle in ogni fase”. “Ma siamo anche al fianco delle aziende che vogliono esportare e per questo sosteniamo gli imprenditori nelle fasi di avvicinamento ai mercati internazionali – continua Mazzette – grazie alla collaborazione con Co.Mark parleremo a tutte le realtà imprenditoriali, grandi e piccole, perché siamo certi che gli spazi ci siano”.

La Co.Mark, società specializzata nella ricerca di clienti e distributori e nella creazione di reti commerciali all’estero, partner di riferimento di Confartigianato in Sardegna sui temi dell’internazionalizzazione delle imprese, presenterà un vero e proprio test per scoprire le potenzialità di ogni azienda nel vendere all’estero i propri prodotti. La società analizzerà le potenzialità dei mercati internazionali ma anche i requisiti che devono avere le imprese interessate a vendere all’estero, l’importanza della pianificazione, l’apertura e la gestione dei contatti commerciali con i potenziali clienti, e la presentazione dell’azienda e del prodotto agli operatori esteri.

About the author

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related

JOIN THE DISCUSSION