EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Gli italiani acquistano i farmaci online

farmaco

L’acquisto di farmaci online è un fenomeno in crescita nel nostro Paese. Circa un quarto degli italiani decide di comprare dei farmaci online, un dato di molto superiore rispetto agli altri Stati europei

Gli italiani ricorrono, con sempre più frequenza, agli acquisti di farmaci in rete. Rivolgersi ai siti internet anziché alle farmacie tradizionali è un’abitudine che riguarda tutti i cittadini europei ma che in Italia assume proporzioni particolarmente ampie.

Gli acquisti di farmaci online

Secondo uno studio presentato durante la conferenza internazionale del progetto FakeshareII, i nostri connazionali che si rivolgono alla rete per acquistare i farmaci sono più di ¼. I dati, elaborati prendendo in esame 1000 internauti nell’arco di tempo compreso fra il 2015 ed il 2016, ha dimostrato che il 26% degli italiani compra i farmaci online mentre in Spaggna si arriva soltanto al 9%.

La ricerca rivela che i prodotti medicinali vengono acquistati anche attraverso i social network. Nel nostro Paese, la percentuale di coloro che si rivolge a Facebook per questi acquisti è pari al 3.5%; in Spana invece, si arriva soltanto all’1%. Le tipologie di medicinali che maggiormente si acquistano sono contro il tabagismo, per combattere i sintomi influenzali e per dimagrire. La decisione di rivolgersi alla rete per i farmaci si spiega, in genere, con la tendenza sempre più marcata a fare acquisti in rete. Lo shopping online è diventato una consuetudine in tanti settori che spaziano dagli alimentari fino alla tecnologia e al benessere passando anche per il settore medicale.

Acquistare farmaci online in sicurezza

In rete, presso i negozi ufficiali, è possibile acquistare tutti i farmaci non soggetti a prescrizione medica, ossia da banco; invece, i farmaci con obbligo di ricetta non possono essere venduti in rete ma soltanto presso e farmacie.

E’ importante affidarsi, esclusivamente, a rivenditori ufficiali che trattano farmaci sicuri e di qualità. Per riconoscere questi rivenditori è indispensabile verificare che il rivenditore sia dotato di uno specifico logo che viene rilasciato alle parafarmaci e farmacie già autorizzate a vendere attraverso un punto vendita tradizionale. Inoltre, per assicurarsi che il negozio online sia effettivamente legale i può consultare il sito internet del Ministero della salute.

Per non incorrere in possibili truffe è importante diffidare dei prezzi eccessivamente ridotti e dai problemi non tracciabili, come quelli che provengono dall’estero. I rischi nei quali si incorre, qualora si optasse per farmaci non sicuri, sono notevoli per la salute perché potrebbero contenere sostanze potenzialmente pericolose.

About the author

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com