Italia

Napoli: ucciso con un fendente Vittorio Matarazzo

A Napoli tremendo omicidio nella tarda sera del 28 di novembre. Secondo quanto riportano le cronache locali un ingegnere è stato ucciso con una coltellata alla carotide.
A essere stato ucciso è l’ingegner Vittorio Matarazzo  51 anni. L’uomo è stato aggredito e poi ucciso in   viale Maria Cristina di Savoia all’altezza del civico 8, tra l’ingresso di un’abitazione e il negozio di un parrucchiere.
Matarazzo appartiene a una famiglia di professionisti abbastanza nota in città, scrive TGCOM 24,  la sua uccisione desta parecchia preoccupazione.
Indagini in corso a cura del commissariato di San Ferdinando. Il cadavere di Matarazzo è stato trovato in una pozza di sangue, davanti all’ingresso del palazzo dove abitava, riverso sul marciapiede, potrebbero esserci riprese di telecamere di videosorveglianza idonee a capire cosa è successo negli istanti rpima della morte.

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close