Comunicati Stampa

Trevi: divieto utilizzo fuochi d’artificio

Il Comune di Trevi tutela la salute di persone e animali con il divieto di utilizzo di fuochi d’artificio nelle aree pubbliche del territorio

 

Il Comune di Trevi ha predisposto un’ordinanza che prevede, fino al 7 gennaio 2017, il divieto di far esplodere fuochi artificiali, petardi, botti e razzi in luoghi aperti al pubblico e in vie, piazze, aree pubbliche del territorio comunale dove transitano o siano presenti i soggetti più deboli e gli animali. Infatti l’utilizzo di questi artifici pirotecnici può provocare fenomeni di forte stress, disorientamento e panico oltre che in generale possibili danni, diretti e indiretti, all’integrità fisica di chi ne viene accidentalmente colpito. Con questa ordinanza il comune di Trevi intende tutelare la salute e garantire la sicurezza di persone e animali.

Pertanto i fuochi artificiali di libero commercio possono essere esplosi in zone isolate evitando le aree affollate per la presenza di feste o per altri motivi.

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close