EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Quando e come richiedere una planimetria catastale

 

Se avete deciso di vendere un bene immobile, dovete richiedere una planimetria catastale. Questo documento è necessario al momento della compravendita: dovrete infatti per legge darlo in mano al nuovo proprietario. Richiederlo però solo al momento della compravendita è sbagliato, questo documento può esservi molto utile anche per raggiungere un più vasto numero di possibili acquirenti e quindi per riuscire a velocizzare la vendita.

Si tratta di un disegno tecnico del bene immobile registrato presso il Catasto, solitamente in scala 1:200, che permette di avere in mano tutti i dati metrici della casa, la suddivisione dei locali interni e la loro destinazione. Questa sorta di mappa del bene immobile permette ovviamente anche di vedere la presenza o meno di balconi e giardini e di comprendere se si tratti di spazi di esclusiva proprietà di spazi in comune con altri.

Ormai le vendite dei beni immobili si avvalgono del web come loro strumento principale, tramite infatti gli annunci online pubblicati sia da privati che da agenzie sugli appositi portali. Come di sicuro saprete su questi portali è possibile inserire una descrizione del bene immobile e molte immagini che permettono ai possibili acquirenti di prenderne una prima visione, seppur sommaria. Capite bene che aggiungendo alle immagini anche la planimetria catastale si ha la possibilità di mostrare agli interessati come è realmente tagliata la casa e la corretta disposizione delle stanze al suo interno. Si tratta di un dato molto importante che può avvicinare all’annuncio anche persone che a prima vista avrebbero invece scartato il vostro bene immobile.

La richiesta della planimetria catastale è del tutto gratuita e può essere effettuata esclusivamente dai titolari dei diritti reali su quel bene immobile. Effettuare questa richiesta è davvero molto semplice. Potete infatti recarvi direttamente presso gli uffici provinciali dell’agenzia delle entrate oppure presso gli sportelli catastali del vostro comune.

Recarsi presso questi uffici non è sempre comodo, dobbiamo ammetterlo. Oggi come oggi per fortuna è possibile anche richiedere un appuntamento in modo da evitare le code, ma potete stare certi che dovrete comunque aspettare un po’, senza dimenticare poi che dovrete mettervi in macchina, stare nel traffico della mattina che in alcune città può essere anche molto intenso e trovare parcheggio. Per fortuna che questi servizi sono diventati con il passare del tempo moderni e tecnologici. Avete infatti oggi la possibilità di effettuare questa richiesta anche direttamente online.

Per richiedere online una planimetria catastale ci sono varie possibilità: la prima è tramite il servizio Entrate/Fisconline. Una volta registrati, avrete a vostra disposizione il servizio Consultazione Personale per accedere a questo tipo di documenti e a molti altri simili.

In alternativa ci si può rivolgere ai numerosi portali che, con un piccolo sovrapprezzo rispetto all’Agenzia delle Entrate, offrono 24 ore su 24 planimetrie e visure catastali, tra i quali segnaliamo https://www.evisura.it.

Ci sono alcune situazioni in cui anche richiedere online questi documenti può essere complicato. Pensiamo ad esempio alle persone anziane che non sanno utilizzare un computer o a coloro che per motivi di tempo non hanno mai la possibilità di disporre anche di due minuti liberi appena. In questo caso è possibile delegare la richiesta ai professionisti su cui si è deciso di fare affidamento, come il proprio geometra o architetto di fiducia ad esempio. Anche per i professionisti ovviamente la richiesta è gratuita.

Poter richiedere online questo documento è insomma una novità molto interessante che velocizza gli iter burocratici e rende questa operazione davvero semplice.

About the author

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related

JOIN THE DISCUSSION