EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Freni a disco: quando si esauriscono ed è necessario cambiarli

 

Tra i molti elementi di un’auto che tendono ad usurarsi in modo intenso dobbiamo ricordare i freni a disco, che per fortuna oggi possono essere acquistati anche online sul sito acquistarefreni.it. Acquistare i freni online è una vera e propria fortuna perché in questo modo è possibile risparmiare molti soldi senza per questo dover necessariamente rinunciare alla qualità. E quando si tratta del sistema frenante la qualità è tutto: solo con una qualità elevata infatti è possibile avere la garanzia di una sicurezza impeccabile.

Non tutti sanno come effettuare il controllo dei freni a disco e perché la scelta dei più adatti alla propria auto sia di fondamentale importanza. Andiamo insieme allora a scoprire tutto questo, per imparare a prendersi cura della propria auto al meglio.

Il controllo dei freni a disco
Partiamo prima di tutto dal controllo periodico dei freni a disco che deve necessariamente essere effettuato ogni 15.000 o al massimo 20.000 km percorsi. Ci sono però alcune eccezioni alla regola. È infatti necessario effettuare il controllo dei freni a disco anche prima di raggiungere questa quantità di chilometri, nel caso in cui si noti la presenza di vibrazioni eccessive oppure di rumori e fischi piuttosto intensi. Ma che cosa controllare nello specifico? Semplice. Per quanto riguarda il disco, noterete un indicatore sulla fascia frenante: quello è lo spessore minimo che questa fascia deve possedere. Per quanto riguarda le pastiglie, anche in questo caso noterete la presenza di un indicatore di usura.
Alcune auto di ultima generazione non hanno però bisogno di effettuare controlli di questa tipologia, in quanto sono in possesso di una pratica spia di segnalazione. Purtroppo le auto in possesso di questo sistema di allarme sono ancora poco numerose, ma siamo sicuri che la situazione cambierà con il passare del tempo.

La sostituzione
Nel caso in cui il disco si sia usurato in modo eccessivo, è necessario sostituirlo. Sostituendo il disco, dovrete di conseguenza sostituire anche le pastiglie.
Se invece il disco è in perfette condizioni, ma le pastiglie sono usurate, potete decidere di cambiare soltanto queste.
Ricordate di acquistare solo dischi e freni adatti alla tipologia di vettura di cui siete in possesso. Non solo, dovete scegliere solo prodotti di altissima qualità. Scegliendo un prodotto di scarso livello, c’è il rischio infatti che le performance della frenata non siano adeguate a quelle che sono le vostre aspettative.
Potete effettuare la sostituzione anche in modo del tutto autonomo ma in caso di problemi e di difficoltà, o semplicemente nel caso in cui non ve la sentiate, vi consigliamo caldamente di fare affidamento su un professionista del settore.

Attenzione: effettuare sempre un rodaggio dei freni dopo la sostituzione
Se avete effettuato la sostituzione sia dei freni che delle pastiglie, vi consigliamo per un breve periodo di tempo di effettuare delle frenate piuttosto dolci e possibilmente brevi. In questo modo permetterete ai due elementi di allinearsi alla perfezione, garantendovi quelle performance e quella sicurezza che tanto desiderate ottenere. A nostro avviso il periodo di prova dovrebbe essere di circa 300 km di percorrenza.

About the author

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com