Un mare di ricette

Ricetta estiva Peperoni ripieni di pasta

url2peperoni possono essere rossi, verdi o gialli e sono ottimi crudi e cotti. Contengono circa il 90% di acqua, apportano vitamina C, utile anche per la microcircolazione, e vitamina A ed antiossidanti; preservano la salute del tratto gastrointestinale grazie all’alta percentuale di fibre che contrastano la stitichezza e favoriscono il senso di sazietà.Hanno tanti sali minerali, fra i quali i più presenti sono il magnesio ed il ferro.

 I peperoni sono ritenuti  indigesti, caratteristica che si può contrastare eliminando pelle e filamenti interni oppure aggiungendo in cottura poche gocce di aceto di vino. Non contengono grassi  e possono entrare anche nei regimi ipocalorici perché sviluppano circa 20 calorie ogni 100 grammi; il dato però varia secondo il grado di maturazione: i rossi sono più zuccherini e quindi maggiormente calorici.

Tantissime le ricette a base di peperoni, molte tipiche della gastronomia regionale, come per esempio la peperonata. Ipeperoni ripieni di pasta, per tradizione sono un piatto del riciclo perché permettono di riutilizzare gli avanzi. Sono sazianti, possono essere preparati in anticipo e serviti tiepidi o freddi.

Ingredienti:

4 peperoni colorati

250 grammi di spaghetti

Sale

Basilico

Olio extra vergine d’oliva

1 uovo

40 grammi di farina

40 grammi di burro

500 ml di latte intero

Noce moscata

100 grammi di formaggio grattugiato

Laviamo i peperoni, tagliamo la calotta e mondiamoli eliminando i filamenti interni ed i semi.

 Prepariamo la besciamella mettendo a scaldare il latte. In un pentolino sciogliamo il burro, uniamo la farina e cuociamo per pochi minuti, poi versiamo il latte a filo; proseguiamo la cottura mescolando per circa 10 minuti, insaporendo con la noce moscata e poco sale.

Lessiamo gli spaghetti e scoliamoli al dente, mettiamoli in una zuppiera condendo con la besciamella ed il formaggio; mescoliamo ed aggiungiamo l’uovo sbattuto.

Sistemiamo i peperoni in una teglia, in modo che possano stare in piedi, farciamoli e rimettiamo la calotta.

Condiamo con l’olio ed inforniamo per circa 30 minuti a 180 gradi.

 

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close