Salute

Tinture per capelli Attenzione alle allergie

saponi,schampoLe tinture per capelli possono causare allergie e dermatiti da contatto a causa della presenza di particolari sostanze

Le tinture per capelli sono  usate in tutto il mondo da donne e uomini per coprire i capelli bianchi o, più semplicemente, per cambiare il proprio aspetto. Alcune tinture però possono risultare dannose per la presenza di alcune sostanze allergizzanti che possono causare rossore, prurito e dermatiti.

Tinture e allergie

Secondo il comitato scientifico per i prodotti destinati ai consumatori, la metà delle tinture per capelli utilizzate nell’Unione europea potrebbe creare allergia. La ricerca ha svelato che su 46 tinture per capelli il 50% era potenzialmente responsabile di reazioni allergiche.

La scienza, che si è soffermata sui possibili rischi derivanti dalle tinture per capelli, ha evidenziato che le meno allergizzanti sono prive di sostanze come l’ammoniaca. Una ricerca svolta dall’agenzia internazionale per la ricerca sul cancro, ha sottolineato che il rischio maggiore riguarda coloro che hanno usato le tinture prima degli anni 1980. Dai dati emerge che fra coloro che hanno usato, con regolarità, le tinture prima del 1980 hanno il 20% in più di possibilità di sviluppare un tumore a carico del sistema linfatico. L’indagine scientifica ha evidenziato che le tinture per capelli del passato contenevano delle sostanze potenzialmente dannose come i coloranti ed altri elementi chimici. Attualmente, le tinture per capelli sono prive di tali elementi e quindi possono essere impiegate senza rischi.

Come scegliere la tintura

Le tinture per capelli hanno ingredienti e caratteristiche differenti. Esistono prodotti ai quali vengono aggiunti elementi naturali ed altri privi di ammoniaca e di altre sostanze potenzialmente allergizzanti. I sintomi da allergia possono comprendere mal di testa, arrossamento, prurito e dermatite.

Esistono varie tipologie di tinture per capelli, come quelle destinate a chi soffre di dermatiti da contatto o allergie. Prima di procedere con l’applicazione della tintura per capelli è indispensabile effettuare il test che individua eventuali allergie; bisogna applicare una piccola parte di prodotto e valutare l’effetto cutaneo. Si tratta di un passaggio fondamentale da effettuare sempre, anche a casa. In caso di fai da te non bisogna mai dimenticare di rispettare le indicazioni del produttore, compreso il tempo di posa.

Un dettaglio importante è l’utilizzo delle tinture per capelli quando si è in dolce attesa. Durante i nove mesi di gestazione è necessario sempre chiedere, preventivamente, il parere del proprio ginecologo perché alcune sostanze di origine chimica potrebbero essere dannose per lo sviluppo corretto del feto.

 

 

 

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close