Comunicati StampaItalia

Vieste, 63enne deteneva armi di provenienza illecita. Arrestato a Vieste dai Cacciatori Calabria

[I Cacciatori Calabria che hanno rinvenuto e sequestrato le armi -foto CC-]
[I Cacciatori Calabria che hanno rinvenuto e sequestrato le armi
-foto CC-]

I Carabinieri della Tenenza di Vieste, con l’ausilio dei militari dello Squadrone Eliportato “Cacciatori Calabria”, hanno tratto in arresto l’allevatore 63enne C. P. con l’accusa di detenzione illegale di armi clandestine e munizionamento, alterazione di armi e ricettazione. I militari, nell’ambito di alcune attività di perlustrazione e rastrellamento di zone periferiche ed impervie, hanno effettuato un’accurata perquisizione nella masseria dell’allevatore, ubicata in località “Costella”. L’operazione di polizia giudiziaria, estesa anche ad un terreno di pertinenza della masseria, ha permesso ai Carabinieri di trovare, ben nascosti all’interno di un muro a secco, tre tubi di plastica, uno zainetto e una scatola di cartone contenenti un vero e proprio arsenale. L’attività si è infatti conclusa con il sequestro di sette fucili, di cui uno a canne mozze con matricola abrasa, tutti perfettamente funzionanti e ben manutenuti. Oltre all’armamento, i militari dell’Arma hanno recuperato e sequestrato una canna per fucile priva di matricola, 4 kit per la pulizia delle armi, un passamontagna, 2 paia di guanti, e quasi 500 cartucce di varie tipologie e calibri: nello specifico 177 cartucce calibro 12, 2 cartucce calibro 16, una cartuccia calibro 6,2, 106 cartucce calibro 7,5, 11 cartucce calibro 9×21, 25 cartucce calibro 7,65, 21 cartucce calibro 38 special, 98 cartucce calibro 22 LR e 33 cartucce calibro 7,62 per kalashnikov.
Sono ora in corso ulteriori indagini per risalire alla provenienza delle armi e del munizionamento. Tutto il materiale sequestrato sarà comunque inviato al RIS per essere analizzato e sottoposto agli opportuni accertamenti biologici, dattiloscopici e balistici.
C. P., dopo le formalità di rito, è stato associato alla Casa Circondariale di Foggia.

Comunicato Stampa Carabinieri Foggia

Tag

Nico Baratta

Operaio, Giornalista, Repoter, Libero Pensatore. Free Journalism for free thinking. freethinker - Ad Maiora! Alcune mie citazioni. Semplicemente Nico Baratta, Libero Pensatore! - "...un passo per volta!" - "Osserva le ombre e vedrai la vera identità di ogni persona" - "La semplicità è perfezione, perciò difficile da ottenere" - "La fortuna bacia pochi eletti, ma ne fa felici tanti, con riserva" - "Il lavoro di oggi sarà la certezza di domani. Facciamolo bene con coscienza, conoscenza e raziocinio. I nostri figli ci ringrazieranno." - "Preferisco che un mafioso mi punti una pistola alle tempie che un amico un pugnale alle spalle." - "Nella vita si è servi e si è padroni. Io son padrone della mia libertà." ---

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close