EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

SEARCH di Cagliari vernissage mostra collettiva di arte figurativa contemporanea “Il mondo sotto le bianche ali della Bielorussia”

афишаА3Alla presenza delle autorità il prossimo giovedì 26 ottobre alle ore 18:00 si terrà l’inaugurazione della mostra collettiva di arte figurativa contemporanea “Il mondo sotto le bianche ali della Bielorussia”.

Alla fine della breve cerimonia alla quale parteciperanno 4 dei 9 artisti che espongono le loro opere è prevista una piccola degustazione di dolci della cucina tradizionale bielorussa e slava. La mostra rimarrà aperta al pubblico sino al 6 novembre prossimo con apertura dalle 09:00 alle 20:00

“Belarus Art week”, l’importante manifestazione espositiva bielorussa itinerante internazionale, fa tappa a Cagliari con la sua atmosfera ricca di creatività artistica. Un evento culturale capace di suscitare curiosità, sorpresa ed emozioni ed offrire una finestra su questo paese, legato alla Sardegna da un forte rapporto pluriennale di collaborazione ed amicizia.

Nella mostra saranno esposte opere dei seguenti artisti contemporanei: Yuri Leshik, Tatiana Tikhacheva, Lyudmila Rybakova, Ekaterina Goncharova, Anna Butko, Dmitry Traenovich ed altri.
I lavori esposti, unici e irripetibili, appartenenti a diverse scuole e stili, dal classico all’astratto, dal religioso all’avanguardia sino allo sperimentale puro, non lasceranno indifferente il pubblico e permetteranno di avvicinarsi ad un mondo artistico in pieno fermento, dove oriente e occidente si incontrano e convivono, dando luce ad originali espressioni di creatività artistica. Le opere esposte sono state create su diversi supporti materiali quali tela, corteccia di betulla, seta, legno.
La mostra si tiene nell’ambito delle manifestazioni del “2017 Anno della Cultura Bielorussa in Sardegna”, promosso dal Consolato onorario della Repubblica Belarus in Cagliari per i 25 anni dell’Instaurazione dei rapporti diplomatici fra Italia e Repubblica Belarus e i 25 Anni del progetto Chernobyl di accoglienza dei bambini bielorussi presso le famiglie sarde, con il patrocinio della Presidenza della  Regione Autonomia della Sardegna, del Presidente del Consiglio Regionale, ed il sostegno della Fondazione di Sardegna, grazie alla collaborazione dei «Musei Civici» di Cagliari.
Dall’inizio dell’anno sono state 7 le iniziative realizzate nell’ambito del programma dell’Anno della Cultura Bielorussa in Sardegna con la partecipazione di oltre 140 artisti bielorussi e altre iniziative sono in programma sino alla fine dell’anno.
Il Console onorario della Repubblica Belarus in Cagliari
(Circoscrizione Consolare Regione Autonoma Sardegna)
Giuseppe Carboni
ARTISTI NEL CATALOGO DELLA MOSTRA
Dmitry Traenovich nato nel 1975 in Bielorussia.
Nel 1995 si è laureato presso il College d`Arte di Minsk. Dopo aver svolto servizio nell’esercito, si cimenta in diverse attività nel campo artistico. Le sue opere sono state pubblicate in numerose riviste, libri e prodotti musicali. Nello stesso tempo l`artista si dedica alla pittura con i temi che si ispirano al surrealismo. La psicologia dei sentimenti, la storia e il simbolismo sono sottilmente intrecciati nelle sue opere. Le  sue opere sono vendute  con successo in tutti gli angoli del mondo.
Rybakova Lyudmila nata in Bielorussia nella regione di Grodno.
Direttrice della mostra. Si è laureata presso l’Accademia dello sviluppo creativo EV Zolotov. Nelle sue opere la profondità di sentimento e di logica sono in completa armonia. Le opere dell’autore, eseguite nello stile del surrealismo, non possono essere  guardate velocemente,  ma è necessario soffermarsi e guardare i quadri con attenzione. Questo vi consentirà di scorgere nell’opera cose apparentemente nascoste: azioni, emozioni, sentimenti. L’amore per la natura, per la semplicità e per la vita non lascia l’autore indifferente. L’eleganza e la bellezza della natura si riflettono nella tecnica della sua pittura. Lyudmila è vincitore di numerosi concorsi internazionali. I suoi dipinti sono stati esposti nelle gallerie di molti paesi:  Bielorussia, Russia, Italia, Francia, Cina, Lituania, Lettonia, Slovenia. Molte sue opere si trovano in diverse collezioni private, tra cui la collezione personale di Pierre Cardin (nel castello di Marquise de Sade). L`artista è  anche impegnata in attività di promozione culturale, è il produttore generale del progetto internazionale Art Week in Bielorussia, di diverse mostre per i bambini e di alcuni festival internazionali (Repubblica del Congo, Israele, Russia, Bielorussia.) La sua Arte unisce la pittura nazionale bielorussa all’arte europea e mondiale
Alessandra Parmon nata nel 1991 in Bielorussia.
Artista poliedrica, è appassionata di pittura, grafica, fotografia d’arte e arte corporea. Si è laureata  presso l’Università Statale dell`Arte di Minsk Glebova in  “Design”. Diplomata con onore nell’Università Statale Bielorussa di Cultura e Arte. Si è specializzata in Fotografia d’Arte presso l’Unione dei Designers Bielorussi. Ha studiato presso l’Istituto di Design e le arti decorative e applicate di San Pietroburgo. È vincitore di concorsi internazionali. L’artista pur giovane, è  molto promettente. I suoi ritratti si caratterizzano per la capacità di riflettere il carattere dei personaggi dipinti per i colori vivaci. Alessandra ama sperimentare diversi stili e materiali.
LESHIK Yuri nato il 15 febbraio del 1970.
Si è laureato nel 1989 presso il College di architettura  di Minsk. È un noto artista bielorusso, appassionato di pittura a cavalletto e grafica, che sperimenta con successo. Yuri dipinge in maniera estremamente personale ritratti, paesaggi, natura morta. È maestro della linea del colore. È autore di successo di un`intera galleria di ritratti di suoi contemporanei. Già con le prime sue opere ha attirato l’attenzione della comunità artistica. Le sue opere sono oggi esposte con successo nelle più  importanti gallerie di numerosi paesi, tra cui Bielorussia, Lituania e Polonia. Si trovano inoltre in diverse collezioni  private della  Bielorussia, Polonia, Russia, Germania, Lituania, Italia, Norvegia, USA.
Keige Alla
Ama dipingere in batik. Attualmente è a  capo dello studio d’arte “Sole” del Centro Russo della Scienza e della Cultura di Minsk, e insegna  presso l’Accademia Statale Bielorussa delle Arti a Minsk. È inoltre membro della giuria del concorso internazionale dei disegni per i bambini “Sulla Terra Nuova “. Keige Alla ha una personalità luminosa e unica, con la quale è in grado di influenzare chiunque la circondi. Al tempo stesso è in grado pero di far conservare ad ogni artista la sua  l’individualità. Dopo aver dedicato molto tempo all’insegnamento, ha trovato realizzazione nella  pittura classica dove dipinge con entusiasmo paesaggi.
Svetlana Konstantinova 
Per Svetlana Konstantinova le betulle di Plyos di Levitan, le foreste caraibiche e le bellezze della Bielorussia sono state fin della sua giovinezza la fonte della sua creatività e il motivo del suo successo. Dopo gli studi presso la scuola tecnica D’Ivanovo di arte e design industriale e l’Accademia di Leningrado di Arti, l`artista ha insegnato presso la scuola di arti di Polyarnye Zori e nell’istituto superiore delle arti e dei mestieri di Minsk. Oggi è  un artista maturo e affermato. Svetlana ama lavorare con la corteccia di betulla, che nelle sue mani prende vita. Nei suoi dipinti, realizzati con immaginazione e  improvvisazione,  sono raccontate prevalentemente la bellezza unica della natura e  l’architettura storica della Bielorussia. Svetlana Konstantinova, a partire dagli anni 90, ha partecipato alle mostre in Russia, Ucraina e Bielorussia. Le sue pitture si trovano in collezioni private negli USA, Norvegia, Germania, Francia, Finlandia, Grecia e Cina. Dopo un viaggio in Cina.
Anastasia Klimovich
Dopo essersi diplomata presso il Ginnasio Statale d’Arte di Minsk, specialità designer, si  è laureata presso l’Università statale bielorussa di cultura e arte. Attualmente è  insegnante di pittura. Ha lavorato inoltre per 3 anni presso lo studio “Cenerentola”, che favorisce la creatività dei bambini. Esperto d’artigianato popolare e pittura. Ama la tecnica del batik caldo e realizza le sue opere in stile astratto e classico. Partecipa a mostre e concorsi con successo. È vincitore dei concorsi internazionali.
Ekaterina Goncharik
E’ designer e artista di Minsk. Nel 2012 si  laurea presso il Dipartimento d’Arte dell’Università Statale della Bielorussia. Ekaterina lavora nello stile dell’arte povera, con preferenza per i materiali in acrilico e dei pastelli. L`artista trae ispirazione dal proprio vissuto ed e per questo che nelle sue opere è sempre possibile trovare qualche riferimento alla sua vita personale: sogni di bambini, ricordi… Per Ekaterina l`arte é il modo più importante per l’autorealizzazione e la conoscenza di sé stessa.  L`artista si ispira alle opere di artisti quali Marc Chagall, Svetlana Rumak, Elena Schumacher, Anne Patay, Efi Kokkinaki e altri. Partecipante e vincitore di Belarus Art Week. Ha pubblicato una sua propria serie di cartoline. Le sue opere si trovano in diverse collezioni private della Bielorussia, Russia, Polonia, Austria, Germania, Grecia, e altre ancora..
Anna Butko
E’ nata e vive nella città di Minsk, in Bielorussia. Ha iniziato a dipingere dall’infanzia, sviluppando nel tempo una sua propria particolare creatività. Da prima affascinata dall’interior design, con il tempo la sua passione si è indirizzata verso il mondo della pittura, dove ha trovato la sua realizzazione. La pittura classica e i paesaggi sono i preferiti dall’artista. Vincitore di concorsi internazionali in Russia.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com