EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Arrestato per riciclaggio il Patron del Foggia Calcio, Fedele Sannella. La cronaca della DDA e le precisazioni della società sportiva

[Il Patron del Foggia Calcio, Fedele Sannella]

[Il Patron del Foggia Calcio, Fedele Sannella]

Questa mattina, di buonora, la notizia ha fatto il giro delle redazioni giornalistiche in pochissimo tempo. Un terremoto in casa Foggia Calcio e in tutta la città, che ha destato indignazione, malumori, sospetti e vicinanze. Ovviamente, ad oggi, si conosce solo l’imputazione d’accusa che ha portato all’arresto del Patron del Foggia Calcio, Fedele Sannella. La richiesta del PM della distrettuale antimafia milanese (la DDA), Paolo Storari, è stata firmata dal GIP, Giulio Fanales. L’indagine, denominata “Security”, come purtroppo prevedibile per trascorsi pregressi che hanno interessato altri dirigenti della società sportiva foggiana, è la stessa che ha portato agli arresti lo scorso anno dei manager che gestivano la vigilanza privata del tribunale milanese e alcune succursali dei centri commerciale LIDL. Secondo gli inquirenti, uomini vicini a Cosa Nostra, avevano investimenti importanti nel Nord Italia, che secondo la DDA erano operazioni per riciclare denaro di provenienza illecita.

Di seguito si riporta il comunicato stampa congiunto della Polizia di Stato – Questura di MIlano e della Guardia di Finanza – Comando Prov.le di Varese.
“Nella mattinata odierna, militari del Nucleo di polizia economico-finanziaria della Guardia di Finanza di Varese e personale della Squadra Mobile della Questura di Milano, proseguendo nello sviluppo delle indagini condotte nell’ambito dell’operazione denominata “Security” – che nel maggio 2017 aveva già portato all’esecuzione di misure cautelari personali a carico di n. 15 soggetti, a vario titolo accusati di far parte di un’associazione per delinquere che ha favorito gli interessi, in particolare a Milano e provincia, della famiglia mafiosa catanese dei “Laudani” – hanno dato esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal G.I.P del Tribunale di Milano (Dr. Giulio FANALES), su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia (Dr.ssa Ilda BOCCASSINI e Dr. Paolo STORARI) a carico di Fedele SANNELLA, patron della squadra calcistica del Foggia, per il reato riciclaggio. Numerose perquisizioni locali sono state eseguite a Foggia e provincia presso gli uffici e le abitazioni nella disponibilità di SANNELLA Fedele e del fratello, nonché presso la sede del Foggia Calcio. Nel dicembre dello scorso anno, le indagini avevano condotto all’arresto di CURCI Ruggiero Massimo, ex vice presidente della citata squadra calcistica, per aver autoriciclato quasi 2 milioni di euro – provenienti da numerosi delitti di frode fiscale, bancarotta fraudolenta aggravata, appropriazione indebita aggravata e indebita compensazione di imposte dal medesimo commesse – finanziando, relativamente alle stagioni 2015/2016 e 2016/2017, la società sportiva del Foggia calcio. A seguito dell’ulteriore sviluppo dell’attività investigativa, corroborata anche dai riscontri alle ammissioni rese dai fratelli CURCI Ruggiero Massimo e Nicola in sede di interrogatorio innanzi al Pubblico Ministero della D.D.A milanese, sono emersi importanti profili di responsabilità a carico di SANNELLA Fedele, il quale avrebbe ricevuto e riciclato personalmente parte di tali versamenti, per un importo complessivo pari a €. 378.750,00 in denaro contante, provento dei reati di cui si è detto, reimpiegandoli nel FOGGIA CALCIO SRL sia attraverso la corresponsione di somme di denaro in nero agli atleti, allenatori, procuratori, sia mediante pagamenti funzionali alla gestione della società calcistica, così ostacolando l’identificazione della provenienza illecita del denaro. La D.D.A. di Milano (primo caso in Italia di richiesta della specie riguardante società calcistiche) ha richiesto al G.I.P. di Milano di disporre, ai sensi della normativa in materia di responsabilità amministrativa degli enti, l’applicazione della misura cautelare della nomina di un commissario giudiziale per la durata di un anno, nei confronti del FOGGIA CALCIO SRL. Ciò in quanto gli illeciti sono stati commessi dagli organi apicali (precedenti ed attuali) della società sportiva, che ha tratto dal reato un profitto di rilevante entità (2 milioni di euro di illecita provenienza, 1,6 milioni di euro con modalità tracciate ed euro 378.750,00 in nero ed in denaro contante consegnati direttamente al SANNELLA). L’udienza per decidere sulla richiesta di cui sopra è stata fissata per il prossimo 13 febbraio 2018”.

In merito alla vicenda giudiziaria che ha interessato il Patron del Foggia Calcio, Fedele Sannella, la società sportiva precisa che:
“Il Foggia Calcio facendo seguito agli eventi che l’hanno coinvolta in data odierna con l’arresto del signor Fedele Sannella, nel ribadire la propria completa estraneità ai fatti di cui in contestazione e confermando la propria assoluta fiducia nell’operato della magistratura, ribadisce l’insussistenza di qualunque rapporto tra le vicende personali del signor Massimo Curci e quelle del Foggia Calcio avendo affidato prontamente ai propri legali il compito di fornire tutti i necessari chiarimenti a difesa della onorabilità del signor Sannella e di tutti i componenti della Società Foggia Calcio. La proprietà ribadisce altresì il proprio impegno, senza remore, per il raggiungimento degli obiettivi prefissati”.

Area Comunicazione Foggia Calcio

About the author

Operaio, Giornalista, Repoter, Libero Pensatore. Free Journalism for free thinking. freethinker - Ad Maiora! Alcune mie citazioni. Semplicemente Nico Baratta, Libero Pensatore! - "...un passo per volta!" - "Osserva le ombre e vedrai la vera identità di ogni persona" - "La semplicità è perfezione, perciò difficile da ottenere" - "La fortuna bacia pochi eletti, ma ne fa felici tanti, con riserva" - "Il lavoro di oggi sarà la certezza di domani. Facciamolo bene con coscienza, conoscenza e raziocinio. I nostri figli ci ringrazieranno." - "Preferisco che un mafioso mi punti una pistola alle tempie che un amico un pugnale alle spalle." - "Nella vita si è servi e si è padroni. Io son padrone della mia libertà." ---

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com