Società

Prendas de Ittiri: oggi e domani il clou della manifestazione dedicata a enogastronomia, artigianato e cultura

La Biblioteca Francescana, i laboratori e le mostre arricchiscono l’edizione numero 13 di Prendas de Ittiri che sino a domenica espone le produzioni di qualità e un territorio ricco di tradizione e storia

Accanto ai 42 stand che in piazza Marconi e piazza XXV luglio fanno da vetrina di promozione all’alta qualità dei prodotti dell’agroalimentare e dell’artigianato, Prendas de Ittiri propone un percorso storico e culturale che incuriosisce il pubblico. Nella serata di apertura della edizione numero 13 della manifestazione curata dall’omonima associazione e dal comune di Ittiri, grande successo ha riscosso la Biblioteca francescana di San Pietro in Silki, ospitata in un edificio settecentesco adiacente al Convento Francescano di Ittiri. Si tratta dell’unica biblioteca francesca sarda, che raccoglie oltre 60 mila volumi. I più antichi sono un incunabolo del 1478 (il Confutatorium errorum contra claves ecclesie nuper editorum di Petrus de Ximenes de Prexano) e ben 114 volumi del Cinquecento. Le visite proseguono sino a domenica.

Fuori programma molto apprezzato è stata la visita di Maria Giovanna Cherchi alle due case di riposo di Ittiri, Sa Villa e Nostra Signora di Coros. Con la consueta generosità e sensibilità, la cantante di Bolotana ha intonato con la sua splendida voce “No potho reposare” per un omaggio che ha commosso gli ospiti delle due strutture.

Particolarmente graditi anche i laboratori del saper fare, curati dalla Prolo Loco e ospitati presso il Centro per le Arti di via XXV luglio: i telai e la tessitura dei tappeti, il ricamo e lavorazione artistica del legno.

Prendas de Ittiri si conclude domenica con una giornata intensa, dove oltre alla possibilità di visutare gli stand, i laboratori e le mostre, si potrà assistere ai tornei di minivolley e basket, al convegno “Il latino è la lingua dei sardi” a cura dell’associazione Sardigna Nostra.

IL PROGRAMMA DI SABATO E DOMENICA

Sabato 28 aprile

ore 9-14 visite guidate al caseificio LAIT (reg. Camedda) per “caseifici aperti”

ore 10-21 apertura delle esposizioni

ore 16 c.so Vittorio Emanuele 107 – Laboratorio didattico lavorazione del sapone, a cura dell’Azienda Agricola f.lli Delogu

– nel corso del pomeriggio esibizioni gruppi folk e cori

Domenica 29 aprile

ore 9.30 palestra comunale via XXV luglio – 12° Torneo di minivolley “Prendas de Ittiri” a cura di ittiri Volley

ore 10 palazzetto dello sport (zona Martineddu) – 2° Torneo di basket “Prendas” a cura di Asd Basket San Francesco

ore 10-21 apertura delle esposizioni

ore 10 via Sassari, ex Pretura – Convegno “il latino è la lingua dei sardi” a cura dell’associazione Sardigna Nostra

ore 16 c.so Vittorio Emanuele 107 – Laboratorio didattico lavorazione del sapone, a cura dell’Azienda Agricola f.lli Delogu

ore 16.30 c.so Vittorio Emanuele – Giarò presenta la Collezione Primavera-Estate 2018 con la partecipazione degli #hastag

ore 18.30 Piazza Marconi presso Caffè Marconi – Intrattenimento musicale con la Gang Band Trio

  • nel corso della mattinata esibizioni di Associazione Culturale e Folklorica “Ittiri Cannedu” e Associazione Culturale “Gruppo folk San Pietro” e dei cori di Ittiri e “Santa Rughe”

  • Animazione per bambini in via San Francesco a cura di MSP Italia

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close