EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

97 membri dello staff ospedale FAR marocchine in arrivo in Palestina

Ieri 29 maggio, dall’aeroporto internazionale di Casablanca, in Marocco, il Re Mohammed VI ha presieduto, supervisionato e ha lanciato l’operazione d’invio dell’aiuto umanitario destinato al popolo palestinese. Si tratta del dispiegamento di un ospedale di campagna delle Forze Armate Reali (FAR); la concessione di coperte e di una donazione di medicinali di prima necessità; la donazione di un aiuto alimentare dalla parte della Fondazione Mohammed V per la Solidarietà.
L’ospedale che sarà in funzione nella striscia di Gaza, prodigherà delle cure ai palestinesi vittime degli avvenimenti recenti e all’insieme della popolazione della zona. Tale struttura offrirà le specialità richieste dalla stessa popolazione ed adattata ai suoi bisogni come la chirurgia vascolare e viscerale, la traumatologie, la pediatria, l’ORL e l’oftalmologia.
L’aiuto alimentare concesso dalla Fondazione Mohammed V per la Solidarietà è diversificato e comprende prodotti di prima necessità particolarmente quelli consumati in questo mese sacro di Ramadan. Questo aiuto alimentare destinato alle popolazioni di Gaza, Al Qods (Gerusalemme) e di Ramallah è quantificato di 113 tonnellate e 5000 coperte.
Questa azione testimonia un’altra volta la solidarietà naturale e storica di Sua Maestà il Re e del popolo marocchino al riguardo delle popolazioni palestinesi.
L’ospedale di campagna medico-chirurgica delle FAR che comprende parecchi moduli e specialità conta di uno staff di 97 membri di cui 13 medici e 21 infermieri in diverse specialità. Una donazione di 25 tonnellate di medicinali saranno pronti per rinforzare le cure prodigate.


L’invio degli aiuti alimentari per Ramallah e Al Qods si è fatto ieri sera attraverso il territorio del Regno Giordano, mentre l’ospedale di campagna, la donazione di medicinali, l’aiuto alimentare e le coperte destinati alle popolazioni di Gaza saranno spediti dopo il ricevimento delle autorizzazioni dalle autorità della Repubblica Araba dell’Egitto.
Il ministero degli Esteri e della Cooperazione Internazionale marocchino (MAECI), informando che “l’obiettivo” dell’ospedale di campagna delle Forze Armate Reali (FAR) “è prodigare le cure necessarie alle vittime civili degli avvenimenti recenti a Gaza” e che intervenendo in questo mese consacro di Ramadan, l’azione è “in linea diritta con gli impegni storici e costantemente rinnovati del sovrano per la causa palestinese e illustra la solidarietà con il popolo palestinese fratello”, si legge in un comunicato precedente del MAECI.

About the author

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com