Italia

Oristano Ritrovamento falchi della specie Gheppio.

Nella mattinata di ieri mercoledì 27 giugno nella Questura di Oristano, durante una ricognizione finalizzata ai lavori di ristrutturazione dello stabile veniva rinvenuta una nidiata di falchi con due pulli, appartenenti alla specie protetta del Gheppio.

Uno dei due pulli presentava evidenti difficoltà di deambulazione, motivo per cui si è richiesto l’intervento del Corpo Forestale Regionale, Sezione di Oristano, che ha evidenziato la necessità di prestare assistenza veterinaria alla bestiola solo dopo che l’altro pullo si sia reso autonomo e abbia imparato a volare: ciò al fine di non pregiudicare la crescita anche dell’animale sano, in quanto il prelievo di quello malato avrebbe violato la nidiata con conseguente abbandono di “madre” falco che è stata vista volteggiare nei pressi della Questura tenendo d’occhio il sito.

La Questura oltre alle note figure dei “Falchi” in motocicletta in servizio di controllo del territorio, si è quindi dotata di veri falchi alati, di cui assicurerà la massima tutela della nidiata, con la collaborazione del Corpo Forestale Regionale.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close