Italia

ComparaBUS: un comparatore prezzi per chi ama viaggiare su gomma

ComparaBUS: un comparatore prezzi per chi ama viaggiare su gomma
ComparaBUS si tratta di un motore di ricerca dedicato esclusivamente ai bus. Nato in Francia, il comparatore è in  continua espansione sul mercato europeo e internazionale. Da qualche settimana ComparaBusè approdato in Italia con un nuovo sito italiano ComparaBUS.it​.
Il Comparatore francese conta già al suo fianco compagnie di autobus italiane di prim’ordine come
Baltour, Buscenter ed Eurolines e la compagnia ferroviaria  Italo.

ComparaBUS nasce nel 2012 da un’idea di Remy Mellet (CEO), con lo scopo di proporre ai clienti la possibilità di confrontare e trovare il biglietto del pullman più conveniente in base alle esigenze di ciascun cliente. Tuttavia, per via
della situazione ancora molto proibitiva in Europa per quanto riguarda il trasporto in autobus su lunga tratta​, la piattaforma ha sviluppato e ha cominciato a confrontare anche i biglietti del treno, dell’aereo e del carpooling​, con
innumerevoli partner europei e non europei.

Oggi, dopo che in Europa si sono avute liberalizzazioni un po’ dappertutto delle tratte a lunga percorrenza in autobus​, il mercato si sta evolvendo molto velocemente grazie ad una domanda sempre più forte e va di pari con lo sviluppo di ComparaBUS.

Cos’è oggi ComparaBUS ?

ComparaBUS è un motore di ricerca multimodale che permette di confrontare per la stessa tratta, gli orari, i prezzi e la durata del viaggio di tutti i mezzi di trasporto in comune a lunga distanza (autobus, treno, aereo e carpooling).
In Europa, la piattaforma di ricerca collabora con i giganti del settore come OUIBUS, Megabus, FlixBus, Voyages-Sncf, BlaBlacar e in Italia con Baltour, Buscenter, Eurolines, Italo e vende decine di migliaia di biglietti al mese.

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close