EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Il Jazz invade la città Pitagorica. Domenica 26 agosto 2018 alle ore 22

Il Comune, la Confcommercio, Camera di Commercio e l’associazione Mutamenti di Crotone rinnovano l’invito al Jazz e alla Musica di qualità organizzando per il 26 di agosto p.v. dalle ore 22.00 cinque band, rappresentative del panorama jazzistico calabrese,

Per la prima volta daranno vita ad un emozionante connubio tra mare e musica, attraverso la formula innovativa dell’esibizione contemporanea in cinque punti diversi del lungomare cittadino.

L’evento denominato Onde di Jazz è stato presentato qualche giorno fa nello stesso scenario che ospiterà le perfomance degli artisti. Il sassofonista Jazz crotonese Giancarlo Cuomo insieme alle istituzioni cittadine ha fatto partorire un appuntamento importante che manda un messaggio chiaro e cioè che a Crotone il Jazz esiste e che vuole mettere in luce il patrimonio culturale del jazz come elemento di unione, promozione e valorizzazione del lungomare crotonese e della città. E’ questo lo spirito dell’iniziativa promossa dal Comune di Crotone, dalla Camera di Commercio, da Casartigiani, Confartigianato, CNA, Confesercenti e dall’Associazione Mutamenti. Giancarlo Cuomo ci ha dichiarato che le istituzioni promotori di questo Evento hanno come obiettivo di fondola costruzione di un sistema culturale che favorisca la promozione dell’incontro tra musica e territorio; che favorisca la relazione, lo scambio e il vicendevole arricchimento. Un produrre occasioni, luoghi, insomma un sistema capace di essere motore progettuale dell’innovazione culturale, sociale e civile. Egidio Ventura Art Modern Trio, Simona Calipari Quartet, Two Colors, Diffusion Jazz Band e Note Project Quartet sono le formazioni a cui è affidato un progetto suggestivo ed ambizioso: quello di restituire al mare e alle note musicali un’identità che favorisca l’integrazione tra popoli e lo sviluppo sociale, economico e culturale del territorio. Le esibizioni degli artisti saranno intramezzate da reading letterari aventi come temi il mare e la musica, curati dall’Associazione MutaMenti. L’importanza del jazz e il linguaggio universale di cui è espressione sono certificati dall’Unesco che lo ha definito “uno strumento di crescita del dialogo interculturale volto alla tolleranza e alla comprensione reciproca”. Il litorale pitagorico sarà quindi lo scenario ideale per un notte di arte e musica che vderà protagonisti alcuni tra i gruppi musicali di maggior rilievo del circuito regionale e nazionale, diretti da Egidio Ventura direttore e docente del Dipartimento di musica jazz del Conservatorio di Nocera Terinese: Simona Calipari, Flavio Nicotera e i crotonesi Giancarlo Cuomo, Gianni Ciampà e Davide Graziano, Le esibizioni saranno introdotte da letture a tema a cura dell’associazione MutaMenti. L’evento sarà seguito in diretta da Radio Studio 97. Fondamentale l’apporto da parte degli operatori commerciali del lungomare cittadino, i concerti sono gratuiti.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION