EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

I Rizzo chiudono stasera il Riviera Music Festival

 C’e grande attesa per lo spettacolo di questa sera (alle 21 e 30 in Piazza partigiani) che vedrà esibirsi Nando Rizzo con la band “I Rizzo”.

L’ evento chiuderà la terza edizione del Riviera Music Festival, che ha consacrato la manifestazione musicale alassina come una delle maggiori realtà musicali estive del territorio, tanto da essere premiata al “Gala del Turismo Festivalmare 2018” a Sanremo lo scorso sabato.

Quest’anno la rassegna, composta da ben undici concerti, ha portato ad Alassio “Tour” musicali come il “Prisoner 709 Tour” di Caparezza, il “Non abbiamo armi Tour” di Ermal Meta e il “Cosi’ sbagliato Summer Tour” de “Le vibrazioni” oltre che artisti emergenti come Willie Peyote.

Dopo aver portato artisti da tutta Italia il festival celebra due bandiere della musica locale con una serata che vedrà Nando Rizzo e la sua Band, impegnata in uno spettacolo dedicato al cantautorato italiano ed ai 65 anni di musica dello storico duo dei Rizzo & Rizzo che saranno premiati dal Sindaco Marco Melgrati in persona.

I fratelli Luciano e Guido Rizzo infatti, per gli appassionati di musica leggera di tutto il Ponente, sono un mito.

Il concerto di stasera metterà in luce ancora una volta tutto il valore dei due famosi musicisti ottantenni che, ininterrottamente dalla fine degli anni sessanta ad oggi, hanno calcato le scene dei più importanti locali, teatri e studi televisivi italiani e del loro figlio (e nipote) il noto showman Nando Rizzo. I Rizzo hanno un repertorio di centinaia di canzoni, sia scritte da loro, sia da altri grandi autori dagli anni Sessanta ad oggi. Propongono brani classici da loro stessi composti e brani famosi della tradizione napoletana, spagnola e ligure, oltre che tutta una serie di canzoni tratte dal repertorio cinematografico anglosassone e da quello legato ai film western, con le musiche di Ennio Morricone e brani di virtuosismi con chitarre, bassi e banjo. “Si tratta – ci ha spiegato Adalberto Guzzinati, giornalista e critico musicale- di una serata speciale: più che di un concerto dedicato alla canzone italiana, rappresenta un omaggio alla famiglia Rizzo che è stata, e rappresenta ancora oggi, un patrimonio musicale e culturale non solo del Ponente ligure, ma di tutto il nostro Paese. Ed è stata davvero una bella idea da parte degli organizzatori quella di chiudere così questo riuscitissimo festival”.

La manifestazione si chiude con una grande affluenza di pubblico ed una pioggia di consensi per Dallapartedellamusica srl società organizzatrice del Festival che, con il patrocinio ed il sostegno del Comune di Alassio e la collaborazione della Strobe srl, Marina di Alassio Spa, Gesco srl e tutte le associazioni cittadine di categoria ed un numero consistente di attività sponsor, è riuscita a far sì che questa edizione risultasse davvero speciale.

CLAUDIO ALMANZI

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com