EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

SNEAKERS? SI, MA MILITARI!

La moda degli ultimi anni, specialmente e soprattutto tra i giovani, ha “imposto” come calzatura quella delle sneakers, una volta note come scarpe da ginnastica. Hanno avuto un successo tale che non solo le solite marche  – Nike, Adidas, Puma – ma anche tanti produttori che prima erano lontani da questo settore vi ci sono buttati a capofitto, magari creando delle sneakers eleganti o un po’ particolari. Anche il military shop non si è tirato indietro, presentando delle sneakers camouflage- come quelle di www.manhattan-militaryshop.com – che vi faranno impazzire.

Reinterpretare la moda

Un tempo erano chiamate scarpe da ginnastica, e non erano nulla di che. Non c’erano celebrities a porre il loro nome su determinati modelli, né ci si sforzava troppo per design particolari e particolareggiati. Erano scarpe utili, da tutti i giorni, né belle né brutte. Oggi queste calzature – che i giovani preferiscono chiamare sneakers– sono un elemento imprescindibile dell’outfit, e hanno raggiunto livelli di stile prima assolutamente inimmaginabili. Soprattutto perché ora sono belle e comode, con tanti colori e tanti stili che accontentano tutti.

Un esperimento portato avanti tra gli altri anche da Nike è quello delle sneakers camouflage, che per questo stile non hanno attirato solo i giovani, ma anche i più adulti. Le sneakers camouflage, che si possono trovare nei military shop, hanno un temperamento un po’ sbarazzino e molto versatile, che lascia molto intendere la personalità di chi ha scelto di indossarle. Si abbinano bene con i jeans e i chiodi, riuscendo a svecchiare anche coloro che giovani non lo sono più da molto tempo. Inoltre nei military shop potrete trovare scarpe camouflage di qualsiasi tessuto, materiale, stampa o dettagli in pelle, rendendole di fatto un evergreen della moda (e non a caso molte firme ogni anno le ripropongono).

Mode future

Ma queste scarpe sono una moda passeggera, destinata ad essere un’altra meteora, o invece hanno un lungo e fruttuoso destino? Stando a quanto dicono esperti del settore e appassionati che hanno svolto sondaggi e ricerche, le sneakers saranno un must-haveanche nei prossimi anni proprio per la loro poliedricità che le rendono adatte sia in inverno che in estate e grazie alla loro gamma enorme di scelte stilistiche, da quelle appunto dei military shop a quelle con le zip o con le borchie.

Inoltre molti modelli sono unisex, un fattore inclusivo che piace molto ad un’opinione pubblica sensibile alle tematiche dei diritti femminili, razziali ed LGBT tipica di questi ultimi anni, oppure ci sono modelli distintivi “tipicamente maschili” o “femminili” con pailletes, ricami, o tonalità apprezzate dal pubblico maschile. Alcuni sondaggi svolti evidenziano una volontà a evolvere il concetto di sneakers, producendo per esempio stivali o anfibi militari a mo’ di sneakers, offrendo loro un gusto nuovo e forse più chic.

La questione è, quindi, molto chiara: comprando delle scarpe da ginnastica – quelle dei military shop comprese – non rischierete mai di essere fuori moda. Ma, attenzione a non esagerare con colori e design particolari perché il rischio è sempre quello di cadere nel ridicolo. Comunque c’è una scarpa per ogni outfit, e ognuno di noi può crearsi il suo stile personalizzato. Ci sono coloro che vogliono uno stile vintage, quelli che invece non amano apparire e preferiscono stili più sobri. Addirittura ci sono sneakersadatte agli appassionati di automobili o moto e che quindi agevolano nella guida in quelle meravigliose gite fuori porta, in modo o magari in un auto col tetto scopribile. È evidente che c’è solo l’imbarazzo della scelta.

È quella giusta

C’è una sneaker giusta? Si, perché quelle migliorie e più convenienti (come tutto) si trova dai retail autorizzati, siano essi online o fisici (per chi ama farsi passeggiate nei centri cittadini o nei centri commerciali). Di solito funziona così: si vedono un po’ di sneakers e se si è fortunati si trova quella che cattura il nostro cuore, la si prova e alla fine se proprio non se ne vuole fare a meno la si acquista. Ma come detto nel trafiletto iniziale, se odiate il caos dei negozi potete sceglierle tranquillamente dal vostro computer, a casa.

About the author

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com