EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Festa degli Alberi all’Oasi Felina di Su Pallosu

Oristano, Su PallosuDecine di migliaia di alberi in più per le nostre città, paesi e campagne. Li metteranno a dimora sabato 17 e domenica 18 novembre migliaia di cittadini e associazioni che hanno aderito all’iniziativa “Alberi per il futuro”. Il Ministro dell’Ambiente Sergio Costa ha già dato il proprio sostegno politico a questa iniziativa di volontariato ambientale aperta a tutti. Nell’ambito dell’iniziativa nazionale è prevista la messa a dimora di nuovi alberi proprio nell’Oasi Felina Privata sita nel territorio del comune di San Vero Milis (una delle tre località sarde che hanno aderito all’iniziativa, insieme a Carbonia e Oliena).«È un’occasione importante per far convergere attorno a un tema comune diverse voci della comunità locale – sottolinea Irina Albu, gattara dell’Oasi – La tutela dell’ambiente passa necessariamente dalla difesa dei diritti animali, per questo abbiamo aderito volentieri a questa giornata nazionale».

L’appuntamento, pertanto, è per il pomeriggio di sabato 17 novembre alle 15 nella Marina di San Vero Milis, presso l’Oasi Felina Privata di Su Pallosu (ingresso visitatori, via Ziu Triagus).

Sono complessivamente 123 i Comuni in cui si svolgerà l’edizione del 2018 della Festa degli Alberi, un’ idea che si trasforma in realtà e cresce ogni anno: dal 2015 ad oggi sono stati piantati oltre 27.000 alberi in 72 comuni d’Italia. Ogni albero in più è un passo verso il cambiamento.

 

La forestazione è una delle misure necessarie per combattere i cambiamenti climatici e l’emergenza sanitaria dovuta all’inquinamento. Ogni albero assorbe circa 15 kg di CO2. Produce ossigeno per 2,5 esseri umani, assorbe e blocca le polveri sottili, incamera ozono e migliora il microclima . Creare boschi urbani e barriere vegetative nelle città ed a fianco di zone di grande scorrimento (autostrade, tangenziali etc) ci aiuta a contenere l’inquinamento anche acustico, favorendo la biodiversità ed il ripopolamento faunistico. Nelle vicinanze delle zone interessate da una intensa forestazione urbana le temperature si abbassano naturalmente di 1-2 gradi.

Su Pallosu 14 novembre 2018

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION