EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Operazione “Pintadera” [VIDEO]. Grosso traffico di droga a Cagliari. Agenti sotto copertura smantellano la gang. In manette 32 persone

Erano dei veri e propri bunker le palazzine di tre rioni popolari di Cagliari, che da tempo trasformavano, stoccavano e spacciavano droga. Il blitz, per opera della Squadra Mobile di Cagliari della Polizia di Stato, coordinato dalla Procura, con la fattiva collaborazione dello SCO -Servizio Centrale Operativo- e col supporto della Direzione Centrale per Servizi Antidroga, ha avuto come scenario i rioni di San Michele, Is Mirrionis e Sant’Elia. Operazione “Pintadera il nome conferito al maxi blitz dove 32 persone sono state tratte in arresto a vario titolo, che per gli stupefacenti avevano il totale controllo di gran parte della città.
La maxi operazione è la vittoria di un indagine iniziata a luglio scorso, che ha visto protagonista anche agenti sotto copertura infiltrati tra i residenti delle palazzine popolari e tra i compratori. Porte blindate, catene cementate al muro come sicurezza alle porte, spioncini elettronici, microcamere sui pianerottoli e agli ingressi die portoni, anch’essi blindati, erano alcuni degli strumenti adottati dei criminali per garantirsi sicurezza.
Agenti sotto copertura, loro, infallibili, che hanno dato la svolta all’indagine, mettendosi in prima linea e rischiando il tutto per tutto pur di incastrare la gang della droga. Agenti dello SCO, persone al comando di Alfredo Fabbrocini, persona nota a Cagliari perciò conoscente delle aree poste sotto controllo, che hanno investigato collaborando con le unità locali sono riusciti nell’intento.

«Gli acquisti effettuati dagli agenti sotto copertura, con i ritardati arresti dei responsabili – si legge nella nota stampa ufficiale diramata dalla Questura di Cagliari- hanno consentito di avere gli elementi per procedere a 32 arresti: ventiquattro persone sono finite in carcere, otto ai domiciliari. Abbiamo assestato un duro colpo al mondo cagliaritano dello spaccio».
 
Di seguito i nomi degli arrestati, forniti dalla Questura:
Tania Perdisci, Fabio Caria, Valeria Uras, Vincenzo Murè, Federico Caboni, Daniele Medda, Massimiliano Frau, Antonio Farris, Giovanni Berosi, Federico Bene, Christian Manca, Salvatore Floris, Gianluca Loi, Ivan Cardia, Angelo Deidda, Francesco Fadda, Manuel Molias, Ugo Floris, Lazzaro Cotza, Sonia Tidu, Giuseppe Floris, Ignazio Scaramuccia, Gilles Mureddu, Fabrizio Manca, Michael Cherbi, Micol Puzzoni, Stefano Cadoni, Luigi Mura, Stefano Garau, Roberto Pireddu, Danilo Serra, Bernardo Fanni.

About the author

Operaio, Giornalista, Repoter, Libero Pensatore. Free Journalism for free thinking. freethinker - Ad Maiora! Alcune mie citazioni. Semplicemente Nico Baratta, Libero Pensatore! - "...un passo per volta!" - "Osserva le ombre e vedrai la vera identità di ogni persona" - "La semplicità è perfezione, perciò difficile da ottenere" - "La fortuna bacia pochi eletti, ma ne fa felici tanti, con riserva" - "Il lavoro di oggi sarà la certezza di domani. Facciamolo bene con coscienza, conoscenza e raziocinio. I nostri figli ci ringrazieranno." - "Preferisco che un mafioso mi punti una pistola alle tempie che un amico un pugnale alle spalle." - "Nella vita si è servi e si è padroni. Io son padrone della mia libertà." ---

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com