EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Il Re Mohammed VI riceve Guterres: a fianco all’ ONU per risolvere il conflitto regionale del Sahara

Il Re Mohammed VI ha ricevuto, ieri , nel Palazzo Reale di Rabat, il Segretario generale delle Nazioni Unite, Antonio Guterres. In questa occasione, Guterres ha espresso al Sovrano la sua gratitudine circa l’organizzazione riuscita, in Marocco, della Conferenza Intergovernativa per l’adozione del Patto Mondiale per migrazioni Sicure , ordinate e regolari, segnata dall’adozione del “Patto di Marrakech”. Guterres ha, inoltre, apprezzato le acquisizioni del Regno in materia di Diritti dell’uomo ed il suo ruolo costruttivo nella cooperazione Sud-Sud e nell’attuazione dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile ed i cambiamenti climatici. Guterres ha salutato l’impegno generoso e costante del Regno marocchino nelle operazioni di mantenimento e di consolidamento della pace, in particolare con gli importanti contingenti delle Forze Armate Reali (FAR) spiegati nella Repubblica Democratica del Congo ed in Repubblica Centrafricana. Quest’udienza ha anche riguardato la situazione nella regione del Magreb ed il Continente africano. La questione di Sahara Marocchino, d’altra parte, è stata affrontata alla luce della tavola rotonda tenuta a Ginevra il 5 e il 6 dicembre tra Marocco, Algeria e Polisario, e Msuritania. In questo contesto, il Sovrano ha ribadito a Guterres il sostegno del Regno agli sforzi fatti dal segretario generale ed il suo inviato personale per raggiungere una soluzione politica definitiva a questa vertenza regionale. Hanno assistito a quest’udienza, del lato dell’ONU, Miguel Graca, assistente speciale del Segretario Generale, e Khassim Diagne, direttore degli Affari politici al gabinetto del Segretario Generale, e del lato marocchino, Fouad Ali El Himma, Consigliere del Re e Nasser Bourita, Ministro degli Esteri e la Cooperazione internazionale.

About the author

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com