EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Le polpette di verza e ricotta, il secondo dell’inverno

Le polpette di verza e ricotta sono un secondo invernale. Morbide all’interno e croccanti all’esterno, le polpette di verza e ricotta possono essere servite con un’insalata di stagione.

Le polpette di verza e ricotta, perché sono salutari

La verza è un ortaggio tipico dell’inverno. Sviluppa meno di 30 calorie ogni 100 grammi ed apporta vitamina A, vitamina K e quelle del gruppo B. Ha pochi grassi e molti minerali come il calcio, il potassio e lo zinco. Inoltre, è una fonte di clorofilla.

La verza ha un blando effetto lassativo, è rimineralizzante ed apporta buone percentuali di fibre e di acqua.

Le polpette di verza e ricotta, la ricetta

Vediamo adesso come preparare il nostro secondo d’inverno.

Ingredienti:

500 grammi di verza

150 grammi di ricotta vaccina

1 uovo

sale

olio extra vergine d’oliva

pane grattugiato

Mondiamo la verza eliminando le foglie più rovinate e la paste estrema del gambo. Laviamola bene, lasciamola asciugare e tagliamola grossolanamente, gambo compreso. Mettiamo la ricotta a scolare, così da eliminare il siero.

Portiamo a bollore mezza pentola di acqua salata e lessiamo la verza per circa 10 minuti. Scoliamola, facciamo freddare e strizziamola con le mani. Tagliamo la verza molto sottilmente.

In una ciotola capiente lavoriamo la ricotta, eliminando i grumi. Aggiungiamo l’uovo ed un pizzico di sale. Mescoliamo con cura e poi incorporiamo la verza e circa 4 cucchiai di pane grattato. Giriamo ancora e se l’impasto dovesse essere molto morbido mettiamo altro pane grattugiato o del formaggio grattugiato.

Con le mani inumidite formiamo delle palline di dimensioni medie e passiamole delicatamente in un vassoio con del pane grattato. Le polpette si possono cuocere in forno, dopo averle sistemate su una teglia precedentemente unta. Scaldiamo il forno a 180 gradi ed inforniamole per circa 15 minuti, girandole una volta.

Invece se si preferisce la frittura bisogna scaldare dell’olio di semi e poi immergere poche polpette per volta. Si scolano, si passano sulla carta assorbente e si servono subito.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com