EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

La pasta e ceci, la nostra ricetta vegetariana

La pasta e ceci è un primo piatto genuino e salutare. Cucinata in tutta Italia secondo ricette differenti, la pasta e ceci può essere preparata con l’aggiunta di patate, pepe in grani o cotiche.

La pasta e ceci, perché è salutare

L’abbinamento legumi e cereali è particolarmente benefico perché permette di creare piatti completi e nutrienti.

I ceci non hanno colesterolo ed apportano vitamina A, vitamine del gruppo B e vitamina C. Apportano preziose fibre, acqua e minerali come il ferro, il calcio, il potassio ed il fosforo. Sono una fonte di antiossidanti e proteine vegetali. I ceci possono regolarizzare i valori di glicemia e colesterolo cattivo nel sangue, combattendo la stipsi.

Non contengono glutine e si possono utilizzare anche sotto forma di profumata farina.

I ceci secchi devono essere ammollati in abbondante acqua per circa una notte. Lo stesso procedimento è valido per il resto dei legumi. Così non soltanto diventano più morbidi e digeribili ma si favorisce l’assorbimento di importanti nutrienti.

Invece, le lenticchie non necessitano di essere ammollate e si cucinano più velocemente.

La pasta e ceci, la ricetta

Vediamo adesso come preparare questo primo piatto secondo la ricetta vegetariana di una nostra collaboratrice.

Ingredienti:                      

200 grammi di ceci italiani secchi

olio extra vergine d’oliva

1 spicchio d’aglio

sale

150 grammi di pasta corta

2 pomodori pelati

una carota

1 cipolla

costa di sedano   

Mettiamo ammollo i ceci la notte prima in abbonante acqua. Il giorno successivo buttiamo l’acqua, scoliamoli e poi sciacquiamoli. In una pentola capiente mettiamo il trito di cipolla, sedano e carota ed i ceci. Copriamo di acqua fredda e facciamo cuocere per circa un’ora e mezzo con la foglia di alloro.

E’ anche possibile utilizzare la pentola a pressione.

Aggiungiamo la pasta, i pelati spezzettati e se il brodo fosse poco qualche cucchiaiata di acqua. Giriamo, saliamo e facciamo cuocere. Spegniamo e lasciamo riposare per qualche minuto. Serviamo condendo con dell’olio e dell’aglio tritato.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION