EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Liguria Lavoro Domani ad Arnasco la Festa Sociolio

Un pomeriggio dedicato all’ olivicoltura ed in particolare alla qualità dell’ olio ottenuto dall’ Arnasca. L’ appuntamento è per domani pomeriggio (inizio alle ore 15 e 30) ad Arnasco nella sede della locale Coopertiva Olivicola. A fare la parte dei padroni di casa saranno il sindaco di Arnasco Alfredino Gallizia ed il presidente della Cooperativa Olivicola Luciano Gallizia. Ci saranno anche interessanti interventi di esperti e la consegna del tradizionale premio Sociolio. Il via alle 15 e 30 quando si aprirà la registrazione dei partecipanti, seguita dalla visita presso gli uliveti a gestione razionale Bodini Tommaso. Alle 18 e 15 è prevista la cerimonia di consegna del Premio “Sociolio”, seguita poi dagli interventi di Luciano Gallizia su “Le nuove tecniche di raccolta per la qualità dell’Olio Arnasca Biologico da Oliveti recuperati”;

di Gianluca Bico e Tommaso Bodini “La nutrizione dell’oliveto con la concimazione guidata” e del dottor Michelangelo Bensa su “La lotta alla mosca olearia: le nuove frontiere del Mass Trapping”. Nel corso del pomeriggio avverrà anche la cerimonia di consegna dei Diplomi di partecipazione Corso sulla Gestione degli Uliveti ai ragazzi del Centro CEIS di Genova; moderatore dell’incontro sarà Ottavio Traverso.

Alle 19 e 30 il noto attore e regista Pino Petruzzelli presenterà nella Sala Teatro Polivanlente “Storie di uomini, di Vini e di Oli” uno spettacolo, da lui scritto ed interpretato, legato al tema dell’ olio e del vino.

Alla fine si terrà la cena sociale, su prenotazione al numero telefonico 0182 761178, o scrivendo all’ indirizzo di posta elettronica info@coopolivicolarnasco.it

Questo pomeriggio è un evento- ci ha spiegato Luciano Gallizia- per noi soci che rappresenta una vera e propria festa, una occasione per incontrarci e per fare il punto sullla salute del nostro settore e sulla qualità della nostra produzione che è fatta attravreso tutta una serie di buone pratiche di coltura”.

La cooperativa di Arnasco è nata nel 1984. Oggi conta quasi 200 soci ed ha un interessante e bellissimo Museo dell’ Olio e della Civiltà contadina che raccoglie più di 500 pezzi ed attrezzi fra cui il celebre frantoio del 1796.

CLAUDIO ALMANZI

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION